Bari, nuovo look per il lungomare Bari, nuovo look per il lungomare
Architettura

Bari, nuovo look per il lungomare

Scritto da Redazione |

30 Agosto 2017

Gettonatissima destinazione vacanziera in questa torrida estate 2017, la Puglia coglie l’occasione per un restyling completo dell’area costiera che unisce Molfetta a Monopoli, passando per il lungomare di Bari

Proprio qui, nel capoluogo barese, lungo il tratto del lungomare Imperatore Augusto compreso tra il molo San Nicola e la sede dell’autorità portuale, in una zona che racchiude anche il porto vecchio e il molo Sant’Antonio, avrà luogo un grande piano di riqualificazione i cui lavori dovrebbero cominciare nel 2019 e costare all’incirca 7,9 milioni di euro

Il progetto, vincitore di un Concorso Internazionale che ha visto gareggiare ben sedici proposte e selezionato da una commissione presieduta dall’architetto Stefano Boeri, è stato curato dallo studio di architettura del barese Gianluigi Sylos Labini

Oltre alla necessaria riqualificazione delle banchine, il piano d’intervento prevede anche la realizzazione di aree pedonali e spazi in grado di ospitare mostre ed esposizioni; inoltre, saranno inserite delle passerelle in acciaio e resina pensate per seguire il profilo della costa e del mare, di fronte dalle mura di Bari vecchia. 

Tutti e sedici i progetti coinvolti nella competizione, saranno comunque visibili nel contesto di una pubblica presentazione che si svolgerà a settembre.

Questo articolo parla di:

Precedente

Brick House, vince l’architettura dei contrasti

Successivo

Il nuovo Brown Beach House di Trogir

DEGW, il nuovo intervento per Sky Italia
Architettura

DEGW, il nuovo intervento per Sky Italia

Continua la collaborazione tra Sky Italia e DEGW, brand del Gruppo Lombardini22 dedicato alla progettazione integrata di...

Sadoru e Hub, ecco le novità di Porro per la zona notte
Design

Sadoru e Hub, ecco le novità di Porro per la zona notte

Porro, azienda specializzata nella produzione di complementi d’arredo e conosciuta nel mondo per l’alta qualità nella...

Made in Italy, il futuro è “bedding”
Design

Made in Italy, il futuro è “bedding”

Cultura del benessere, del buon vivere, del riposo. Basta poco per rievocare i piaceri dell’italian way of life...