CEDIT, la ceramica che racconta il tempo CEDIT, la ceramica che racconta il tempo
Architettura

CEDIT, la ceramica che racconta il tempo

Scritto da Redazione |

21 Febbraio 2017

Il tempo è invisibile ma i segni che lascia sono scritti a caratteri evidenti, come il racconto della vita che scorre. Questo legame di lenta e reciproca interazione unisce il tempo e lo spazio in una trama esistenziale capace di coinvolgere ogni cosa, comprese le persone e gli ambienti in cui abitano.

 

Proprio i complicati e inscindibili rapporti spazio-temporali hanno ispirato il lavoro dei designer Giorgia Zanellato e Daniele Bortotto, autori per CEDIT di sei linee di superfici murarie che costituiscono la nuova collezione Storie.

 

Un attento studio del paesaggio e delle architetture italiani ha rappresentato la base di partenza per la creazione di supporti ceramici in grado di assorbire quei valori di usura e stratificazione prodotti dal fluire del tempo sugli oggetti, riproducendo un effetto tipico della tradizione abitativa Made in Italy.

 

Sei diversi ambienti legati a precisi contesti e territori, caratterizzati da particolari elementi di invecchiamento - l’affresco murario sbiadito di una villa, le tracce di umidità ritrovate su intonaci e stucchi, il disegno delle macchie di ruggine sulle pareti – diventano la metafora emotiva ed esperienziale di una ceramica in grado di raccontare la storia dei luoghi e della vita che vi si è svolta all’interno.

 

 

Le lastre, che sono state progettate per ricoprire pareti di interni e in alcuni casi di esterni, contengono inoltre pigmenti e gradazioni cromatiche dagli effetti stupefacenti, memoria di un passato illustre e custodi di antiche tradizioni e saperi in dissolvenza.

 

Questo articolo parla di:

Precedente

DEGW progetta gli spazi della nuova Casa Microsoft

Successivo

Renzo Piano ed Emergency uniti per l’ospedale in Uganda

Inda, tutte le novità al Salone del Mobile 2018
Design

Inda, tutte le novità al Salone del Mobile 2018

Ci sarà anche Inda tra i protagonisti del Salone internazionale del Mobile che si terrà quest’anno dal 17 al 22 aprile a Fiera...

Catellani&Smith, la Macchina della Luce tra arte e design
Design

Catellani&Smith, la Macchina della Luce tra arte e design

Arte, scultura o design?  È tutte queste cose insieme la Macchina della luce, scenografica creazione del brand...

Antonio Citterio e Patricia Viel per la nuova Taipei Sky Tower
Architettura

Antonio Citterio e Patricia Viel per la nuova Taipei Sky Tower

Un grattacielo verde, a forma di canna di bamboo. È questo il progetto che cambierà in pochi anni lo skyline della città di...