Frank Gehry per la nuova Maison LVMH Frank Gehry per la nuova Maison LVMH
Architettura

Frank Gehry per la nuova Maison LVMH

Scritto da Redazione |

20 Marzo 2017

A Parigi, nei pressi della prestigiosa Fondation Louis Vuitton, sorge un edificio di undici piani costruito negli Anni Settanta e progettato dall’architetto Jean Dubuisson, il quale giace completamente inutilizzato ormai dal 2015.

 

Così, il gruppo LVMH, guidato da Bernard Arnault e proprietario dell’adiacente fondazione, ha deciso di intervenire per recuperare il complesso e trasformarlo nel nuovo centro culturale Maison LVMH – Arts – Talents Patrimoine.

 

A curare il progetto è stato chiamato l’architetto Frank Gehry, che procederà innanzitutto alla necessaria bonifica della struttura, con l’immediata rimozione delle parti in amianto presenti; seguirà l’approntamento del cantiere vero e proprio, finalizzato alla realizzazione di ampie aree espositive, di una zona ristorazione e di un’ala interamente dedicata all’industria dell’artigianato.

 

Mostre temporanee ed eventi glamour popoleranno gli spazi, che dovrebbero essere pronti e accessibili nel giro di cinque anni, a fronte di un investimento totale pari a circa 158 milioni di euro.

Questo articolo parla di:

Precedente

MINIMOD, il prefabbricato design che rispetta l’ambiente

Successivo

Il nuovo stabilimento Bulgari a Valenza Po

Simone Micheli firma gli interni per il nuovo film “Sconnessi”
Architettura

Simone Micheli firma gli interni per il nuovo film “Sconnessi”

Simone Micheli sbarca al cinema. L’architetto ha infatti firmato il progetto per la casa di montagna del film "Sconnessi" di...

Milano Design Week 2018, Luceplan presenta la novità Lita
Design

Milano Design Week 2018, Luceplan presenta la novità Lita

Sarà la protagonista dello showroom di Corso Monforte durante la prossima Milano Design Week: Lita è l’ultima creazione...

Una villa in campagna: il progetto di MIDE Architetti
Architettura

Una villa in campagna: il progetto di MIDE Architetti

Sono le splendide campagne intorno a Treviso la principale fonte d’ispirazione per il nuovo progetto dello studio veneto...