Frank Gehry per la nuova Maison LVMH Frank Gehry per la nuova Maison LVMH
Architettura

Frank Gehry per la nuova Maison LVMH

Scritto da Redazione |

20 Marzo 2017

A Parigi, nei pressi della prestigiosa Fondation Louis Vuitton, sorge un edificio di undici piani costruito negli Anni Settanta e progettato dall’architetto Jean Dubuisson, il quale giace completamente inutilizzato ormai dal 2015.

 

Così, il gruppo LVMH, guidato da Bernard Arnault e proprietario dell’adiacente fondazione, ha deciso di intervenire per recuperare il complesso e trasformarlo nel nuovo centro culturale Maison LVMH – Arts – Talents Patrimoine.

 

A curare il progetto è stato chiamato l’architetto Frank Gehry, che procederà innanzitutto alla necessaria bonifica della struttura, con l’immediata rimozione delle parti in amianto presenti; seguirà l’approntamento del cantiere vero e proprio, finalizzato alla realizzazione di ampie aree espositive, di una zona ristorazione e di un’ala interamente dedicata all’industria dell’artigianato.

 

Mostre temporanee ed eventi glamour popoleranno gli spazi, che dovrebbero essere pronti e accessibili nel giro di cinque anni, a fronte di un investimento totale pari a circa 158 milioni di euro.

Questo articolo parla di:

Precedente

MINIMOD, il prefabbricato design che rispetta l’ambiente

Successivo

Il nuovo stabilimento Bulgari a Valenza Po

Roma Diamond, l’ispirazione del marmo per FAP Ceramiche
Design

Roma Diamond, l’ispirazione del marmo per FAP Ceramiche

“Ho trovato una città di mattoni, ve la restituisco di marmo”.  Si narra che l’imperatore Augusto, sul letto di...

Il nuovo Campus Internazionale di Humanitas University a Milano
Architettura

Il nuovo Campus Internazionale di Humanitas University a Milano

In occasione delle celebrazioni per l’apertura del nuovo anno accademico 2017/2018, lo scorso 14 novembre, è stato...

Alma Design presenta Pepper
Design

Alma Design presenta Pepper

Divertente, informale, multifunzione. Tre aggettivi che ben descrivono Pepper, l’ultima novità di Alma Design disegnata...