Minimalismo e Giappone per la casa di Daisuke Ibano Minimalismo e Giappone per la casa di Daisuke Ibano
Architettura

Minimalismo e Giappone per la casa di Daisuke Ibano

Scritto da Redazione |

18 Aprile 2017

Bisogna andare fino a Tokyo per trovare la casa dell’architetto Daisuke Ibano e fare la conoscenza dell’autentico minimalismo nipponico in una residenza creata dallo stesso Ibano, tra i progettisti di punta dello studio di architettura ID+FR.

 

Collaborando con Ryosuke Fujii e Satoshi Numano, Ibano ha concepito una dimora dalle proporzioni uniche, priva di corridoi e di pareti divisorie, caratterizzata da un movimento a spirale che dal piano terra giunge fino al tetto, dove si apre un terrazzo panoramico raggiungibile tramite un vano scala in legno.

 

Ogni livello si configura come una specifica e autonoma struttura architettonica, mentre ogni stanza della casa svolge anche la funzione di area di passaggio alla successiva, in un contesto di fluidità che si articola dal basso verso l’alto.

 


Su questo principio si basa la successione degli ambienti, che prevede la presenza dell’ingresso e di una stanza al piano terra; la cucina con tavolo da pranzo e living situati al secondo piano, seguiti da una sala da bagno con grande vasca incassata e una stanza da letto in stile giapponese, fino ad arrivare alla grande terrazza panoramica.

 

L'esterno della casa, in sintonia con il generale approccio minimalista, è completamente bianco, rappresentando un elemento di contrasto rispetto agli interni essenziali ma più accoglienti, grazie al sapiente uso dei materiali, in particolare legno, pietra e ceramica.

 

Una casa di charme che unisce modernità e tradizione sublimandole nell’eleganza.

Questo articolo parla di:

Precedente

Hotel VIU Milan, il lusso è green

Successivo

Teatro Vendsyssel, l’integrazione è totale

FerreroLegno, la nuova era delle porte blindate si chiama Blyndo
Design

FerreroLegno, la nuova era delle porte blindate si chiama Blyndo

Sicurezza al primo posto, senza rinunciare all’estetica. La porta d’ingresso, confine tra interno ed esterno, tra...

A cena sott’acqua: Snøhetta crea il primo ristorante sottomarino
Architettura

A cena sott’acqua: Snøhetta crea il primo ristorante sottomarino

Al cinema torna di moda la fantascienza, ma anche l’architettura non scherza.  Lo studio d’architettura scandinavo...

Salone del Mobile.Milano Shanghai, il debutto di Giorgio Collection
Design

Salone del Mobile.Milano Shanghai, il debutto di Giorgio Collection

Tra i debutti più attesi che segneranno la prossima edizione del Salone del Mobile.Milano Shanghai, dal 23 al 25 novembre...