Norcia, il progetto di Boeri per ripartire Norcia, il progetto di Boeri per ripartire
Architettura

Norcia, il progetto di Boeri per ripartire

Scritto da Redazione |

11 Luglio 2017

Fare architettura significa costruire, ma anche ricostruire. Specialmente in quelle terre traumatizzate da un evento catastrofico, laddove riedificare le strutture significa anche ricostituire un tessuto sociale gravemente lacerato. 

È accaduto a Norcia, in Umbria, dove, dopo il terremoto dello scorso anno, il 30 giugno appena passato è stato finalmente inaugurato il primo padiglione del Centro Polivalente destinato alla valorizzazione economico-culturale del territorio nursino, un progetto realizzato dallo studio Stefano Boeri Architetti con i fondi raccolti da 'Un Aiuto Subito'. 

Si tratta del primo dei quattro padiglioni previsti per l'area polivalente che permetterà ai cittadini di Norcia di disporre di spazi collettivi temporanei in attesa della ricostruzione integrale degli edifici pubblici danneggiati. 

Gli edifici del Centro Polivalente, costruiti in legno grazie al supporto della Filiera del Legno Friulana, saranno disposti intorno ad una piazza centrale e caratterizzati dall’andamento sinuoso della copertura a falde

La forma e l’orientamento di ciascun padiglione è pensata per generare prospettive nuove sul paesaggio circostante, caratterizzato dalle tipiche “marcite” a sud e dal centro storico della città “dentro le mura” a nord.

Ha spiegato Stefano Boeri

La caratteristica più importante del centro polivalente sarà il legno, sia per il suo carattere ecologico che per quello antisismico. Il centro è pensato su quattro padiglioni per un totale di mille e 800 metri quadrati; avrà due spazi principali con una spina di servizi centrale”. 

Un modo per ripartire, con intelligenza e solidarietà.

Questo articolo parla di:

Precedente

La Ceramica e il Progetto: un libro racconta 5 anni di concorso

Successivo

Diébédo Francis Kéré ospite a Cersaie 2017

Simone Micheli firma gli interni per il nuovo film “Sconnessi”
Architettura

Simone Micheli firma gli interni per il nuovo film “Sconnessi”

Simone Micheli sbarca al cinema. L’architetto ha infatti firmato il progetto per la casa di montagna del film "Sconnessi" di...

Milano Design Week 2018, Luceplan presenta la novità Lita
Design

Milano Design Week 2018, Luceplan presenta la novità Lita

Sarà la protagonista dello showroom di Corso Monforte durante la prossima Milano Design Week: Lita è l’ultima creazione...

Una villa in campagna: il progetto di MIDE Architetti
Architettura

Una villa in campagna: il progetto di MIDE Architetti

Sono le splendide campagne intorno a Treviso la principale fonte d’ispirazione per il nuovo progetto dello studio veneto...