Residenza Muraba, a Dubai il lusso parla italiano Residenza Muraba, a Dubai il lusso parla italiano
Architettura

Residenza Muraba, a Dubai il lusso parla italiano

Scritto da Redazione |

19 Maggio 2017

Si scrive Dubai, si legge capitale del lusso, e il lusso è rigorosamente Made in Italy. Lo dimostra il nuovo progetto di Italian Creation Group, la holding industriale che promuove l’eccellenza del design e del lifestyle italiani nel mondo e che oggi, in collaborazione con gli spagnoli di Studio RCR, freschi vincitori del Pritzker Prize, è all’origine della realizzazione della nuova Residenza Muraba, sulla Palm Jumeirah di Dubai.

Il complesso comprende 46 appartamenti e 4 attici dislocati su una struttura unica e leggera pensata per armonizzarsi con il paesaggio circostante: gli spazi si caratterizzano per l’equilibrio delle dimensioni e della distribuzione, a misura d’uomo, valorizzati dall’integrazione tra elementi naturali e artificiali, a partire dall’illuminazione. 

Per quanto riguarda il contributo delle aziende italiane, gli appartamenti della residenza hanno in dotazione le cucine prodotte dall’azienda friulana Valcucine e i bagni Toscoquattro, due realtà di eccellenza del panorama design italiano che si affiancano alle altre aziende parte del gruppo ICG, come Driade e FontanaArte.

Il complesso si trova inoltre a soli 10-15 minuti di distanza da Sheikh Zayed Road, l’arteria principale di Dubai che conduce ai nuovi quartieri degli affari come Business Bay, Burj Dubai Downtown e International Financial Center. 

Infine, anche lo skyline è di tutto rispetto: sul lato est si trovano infatti due punti di riferimento straordinari come il Burj Al Arab e il Burj Khalifa, che fanno dell’orizzonte una veduta davvero esclusiva.

Questo articolo parla di:

Precedente

Il limite? Il più prezioso degli stimoli. Intervista all'arch. Stefano Belingardi Clusoni

Successivo

Arquitectura-G, benvenuti nella casa in verticale

Simone Micheli firma gli interni per il nuovo film “Sconnessi”
Architettura

Simone Micheli firma gli interni per il nuovo film “Sconnessi”

Simone Micheli sbarca al cinema. L’architetto ha infatti firmato il progetto per la casa di montagna del film "Sconnessi" di...

Milano Design Week 2018, Luceplan presenta la novità Lita
Design

Milano Design Week 2018, Luceplan presenta la novità Lita

Sarà la protagonista dello showroom di Corso Monforte durante la prossima Milano Design Week: Lita è l’ultima creazione...

Una villa in campagna: il progetto di MIDE Architetti
Architettura

Una villa in campagna: il progetto di MIDE Architetti

Sono le splendide campagne intorno a Treviso la principale fonte d’ispirazione per il nuovo progetto dello studio veneto...