Alivar, artigianalità ed esotismi per l’Home Project Alivar, artigianalità ed esotismi per l’Home Project
Design

Alivar, artigianalità ed esotismi per l’Home Project

Scritto da Redazione |

04 Maggio 2017

Home Project è la collezione di Alivar disegnata da Giuseppe Bavuso, pensata per valorizzare i materiali pregiati attraverso un design iconico, laddove attenzione al dettaglio e qualità artigiana Made in Italy traducono in bellezza e fascino le ispirazioni del viaggio.

Accanto ai tavolini Cyclos, alla poltrona Margot e al baule Bombay, presentati al Salone del Mobile 2017,  la linea comprende anche altri straordinari prodotti, dai nomi esotici e dalle forme sofisticate, per ambienti di puro charme.

È il caso di Globe, che offre tutti i vantaggi di un tavolo rotondo, dall’assenza di spigoli alla democratizzazione della conversazione tra i commensali; materiali pregiati compongono il piano d’appoggio, a scelta tra l’eleganza del marmo e la leggerezza del cristallo fumé; Globe è inoltre disponibile in versione Lazy Susan, dotato cioè del pratico vassoio girevole posizionato al centro del tavolo che permette ai commensali di ‘raggiungere’ i piatti di portata con estrema facilità. 

Sempre per la zona living, Alivar propone la sofisticata e versatile seduta Amanda nelle versioni con o senza braccioli, rivestita in pelle o tessuto; le gambe della seduta sono realizzate in massello di noce nazionale o di frassino verniciato, mentre la scocca in Polimex è rivestita in gomma poliuretanica con uno strato di schiuma memory e fodera in fibra di poliestere.

Infine Bali, un letto che, con le sue linee morbide e arrotondate, sembra avvolgere lo spazio trasmettendo un senso di piacevole comfort; la testata in legno, imbottita in gomma poliuretanica e fodera in fibra di poliestere, si distingue sia nella base, sia nella cornice, per l’utilizzo di massello di frassino verniciato o di noce nazionale; è inoltre disponibile con vano contenitore, mentre il rivestimento sfoderabile è in pelle trapuntata.

Questo articolo parla di:

Precedente

Park Lake Mall di Bucarest, i pavimenti li firma Granulati Zandobbio

Successivo

Android e Pioli vincono il Red Dot Design Award 2017

Il nuovo grattacielo Gioia22 a Porta Nuova
Architettura

Il nuovo grattacielo Gioia22 a Porta Nuova

Si chiama Gioia22 il progetto per il nuovo grattacielo direzionale che sorgerà nel quartiere milanese di Porta Nuova, andando...

Black Friday, la casa si veste di nuovo (e di nero)
Design

Black Friday, la casa si veste di nuovo (e di nero)

Usanza americana utile a tastare il polso della propensione all’acquisto in vista dell’imminente shopping natalizio (il...

Ethimo vince il German Design Award 2018: ecco le qualità di Esedra
Design

Ethimo vince il German Design Award 2018: ecco le qualità di Esedra

Se la qualità dei prodotti Ethimo avesse mai avuto bisogno di un’ulteriore conferma, eccola: il German Design Award...