ASUS, al Fuorisalone tutto l’incanto della tecnologia ASUS, al Fuorisalone tutto l’incanto della tecnologia
Design

ASUS, al Fuorisalone tutto l’incanto della tecnologia

Scritto da Redazione |

13 Aprile 2016

Una foresta di alberi multicolore che interagiscono con i visitatori. Un sogno fantastico? No, si tratta della suggestiva installazione con cui ASUS, azienda leader nel campo delle tecnologie innovative, si presenta alla Design Week milanese, dove inaugura “Glow of Life”, un evento spettacolare ispirato alla filosofia Zen e al fascino della natura, che mira a proporre una nuova concezione di tecnologia, più vicina all’anima e al vissuto emotivo delle persone.

 

ASUS Design Center, il pluripremiato team creativo del gruppo ASUS, si è posto l’obiettivo di aprire uno squarcio nella bellezza dell’innovazione del futuro, creando uno spazio in cui coinvolgere lo spettatore e arricchirlo tramite irripetibili esperienze digitali. Nasce così un percorso in un bosco fatto di alberi luminosi e colorati, in cui l’alternanza dei colori rappresenta il ciclico succedersi delle stagioni.

 

I visitatori potranno interagire con gli alberi tramite i loro smartphone, i cui flash colpiranno dei sensori luminosi integrati che consentono agli alberi di ricaricarsi di luce ed energia; a questo punto, i tronchi si coloreranno diffusamente, come se assorbissero una sorgente d’acqua, in un processo di illuminazione progressiva. Inoltre, una proiezione del medesimo colore si diffonderà attorno all’albero, evocando l’immagine di una chioma rigogliosa, col moltiplicarsi delle foglie.

 

All’aumentare del numero dei visitatori, l’intensità della luce e del colore crescerà fino ad avvolgere tutto lo spazio, arrivando a creare un arcobaleno di riflessi capace di trasportare gli ospiti in un mondo incantato. In questo modo, sarà possibile percepire il lato umano e vitale della tecnologia, quello più strettamente legato alla fantasia e alla creatività, in contrapposizione con la visione comune del grigio mondo hi-tech.

 

Dopo aver vissuto questa esperienza di incanto digitale, i visitatori saranno introdotti in un secondo spazio, dominato dalla luce che gioca con le superfici e i volumi. Qui, nell’area espositiva vera e propria, sarà possibile conoscere le ultime novità ASUS, disposte tra cerchi fluttuanti e corpi conici sospesi. Tutto questo, nel distretto del Fuorisalone in Via Tortona, presso il Padiglione Visconti, per sognare a occhi aperti.

Questo articolo parla di:

Precedente

OKITE e Marco Piva presentano un futuro al quarzo

Successivo

Valcucine, la persona al centro dello spazio

Catellani & Smith riaccende le luci sul teatro di Camogli
Design

Catellani & Smith riaccende le luci sul teatro di Camogli

Si riaccendono le luci (finalmente, verrebbe da dire, visti gli ultimi 40 anni di inattività) sul palcoscenico del Sociale di...

La nuova SPA di Portopiccolo, il progetto dello Studio Apostoli
Architettura

La nuova SPA di Portopiccolo, il progetto dello Studio Apostoli

Risale a questa primavera l’inaugurazione della nuova SPA di Portopiccolo, un intervento che arricchisce l’offerta...

Carl Hansen & Son, la Beak Chair per riscoprire Ole Wanscher
Design

Carl Hansen & Son, la Beak Chair per riscoprire Ole Wanscher

Nell’ambito del suo impegno per la valorizzazione del design danese, il brand Carl Hansen & Son aggiunge un’altra...