Atlas Concorde, la collezione Room ispirata ai tessuti Atlas Concorde, la collezione Room ispirata ai tessuti
Design

Atlas Concorde, la collezione Room ispirata ai tessuti

Scritto da Redazione |

25 Gennaio 2017

L’eleganza dello spazio è da sempre uno degli obiettivi primari per Atlas Concorde, azienda specializzata nel settore ceramica, e non è un caso perciò che il nome prescelto per l’ultima linea del marchio sia Room, la “stanza” che diventa protagonista di questa nuova collezione di pavimenti e rivestimenti coordinati, ispirati ai tessuti d’arredo.

 

Dedicata ad ambienti residenziali e commerciali (uffici, hall, showroom, aree wellness), Room si distingue per l’ampia gamma di superfici caratterizzate da texture raffinate e minimali, con trame decorative che richiamano quelle di carte da parati e rivestimenti curati in ogni dettaglio, creando un’atmosfera naturale e calda.

 

Per quanto riguarda il design dei pavimenti, Room spicca nella versione in gres porcellanato colorato in massa: la superficie in gres porcellanato matt richiama filati pregiati e presenta una trama corposa e consistente, mentre la ricca texture è caratterizzata da un fitto intreccio di trama e ordito con filamenti di molteplici dimensioni e diverse nuance, unendo cromie calde e fredde.

 


Disponibile in numerosi formati, fino al grande 75x150 cm, la superficie svela raffinati effetti mélange, coordinati agli altri pattern della collezione; la gamma cromatica contemporanea e minimale è composta da quattro tonalità che consentono di realizzare molteplici abbinamenti.

 

Il tono freddo e glamour Pearl, la nuance calda e naturale Cord, il bianco luminoso White e la densa sfumatura di grigio Grey creano piacevoli accostamenti tono su tono o eleganti incontri di colore.

 


Inoltre, tre eleganti superfici in gres porcellanato dal carattere decorativo e di tendenza sono proposte in due cromie neutre e luminose: il classico motivo chevron, il tema pied-de-poule e la trama check danno vita a superfici ispirate all’interior decoration e al mondo della moda.

 


Nel campo del design a parete, invece, Room propone una serie di rivestimenti in pasta bianca: le texture raffinate ispirate a pregiati tessuti d’arredo presentano una superficie satinata dai leggeri rilievi, le trame minimali e attuali nel formato 40x80 cm fondono un appeal caldo e naturale ai vantaggi dei rivestimenti ceramici Atlas Concorde, come semplicità di pulizia e di manutenzione.

 

Le superfici da rivestimento sono disponibili in texture e nuance coordinate a quelle dei pavimenti in gres porcellanato, per dare vita a progetti completi di interior design, mentre la gamma cromatica dei rivestimenti è attuale e raffinata: essa include infatti il tono freddo ed elegante Pearl, la nuance calda Cord e il bianco luminoso White.

 


Rivestimenti che interpretano l’iconico motivo check si distinguono per linee sottili che si estendono su una trama mélange; sui rivestimenti tridimensionali Mesh affiorano rilievi dal movimento ritmico e regolare, che mutano in base alla prospettiva, dando vita a una texture raffinata ed elegante.

 

Infine, l’aspetto grafico che richiama la trama del tessuto è addolcito da un touch morbido e piacevole, pieno, liscio e compatto, l’ideale per creare ambienti dal carattere inconfondibile.

Questo articolo parla di:

Precedente

Spagna e Messico, nuovi orizzonti per Alivar

Successivo

Sedute UNO, la semplicità della combinazione

Bologna Design Week 2018, il direttore generale Enrico Maria Pastorello racconta le novità
Design

Bologna Design Week 2018, il direttore generale Enrico Maria Pastorello racconta le novità

L’apertura di Cersaie è sempre più vicina e Bologna si prepara ad accogliere professionisti e visitatori nel corso di una...

Kolibrie all’Hotel Baglioni di Firenze
Design

Kolibrie all’Hotel Baglioni di Firenze

Ci sono ben pochi luoghi più affascinanti e iconici del Grand Hotel Baglioni di Firenze incastonato tra le mura di un raffinato...

Il nuovo San Raffaele “Iceberg” di Mario Cucinella Architects
Architettura

Il nuovo San Raffaele “Iceberg” di Mario Cucinella Architects

Il 10 settembre è iniziata la costruzione del cosiddetto “San Raffaele Iceberg” a Milano: si tratterà del nuovo centro...