Cave Bianche Hotel, a Favignana la doccia è firmata Duka Cave Bianche Hotel, a Favignana la doccia è firmata Duka
Design

Cave Bianche Hotel, a Favignana la doccia è firmata Duka

Scritto da Redazione |

15 Luglio 2016

Una nuova esperienza di vacanza, improntata al benessere e alla riscoperta della natura, tutta da vivere nell’isola di Favignana, tra le più belle del Mediterraneo. Questa la formula che propone ai suoi ospiti il nuovo Cave Bianche Hotel, progettato dallo studio Cusenza + Salvo per incastonarsi alla perfezione nella pietra di calcarenite tipica dell’isola, tra grotte suggestive e spazi relax all’aperto, immersi nei colori e nei profumi della costa selvaggia.

 

L’hotel, interamente realizzato in prospettiva ecologica, comprende 39 camere, un’area gourmet, alcuni giardini ipogei e diversi specchi d’acqua; presenta inoltre pavimenti in pietra naturale, pannelli insonorizzanti fabbricati in legno e magnesite, arredi in legno trattato con vernici atossiche e un sofisticato impianto di sfruttamento delle risorse idriche ed energetiche rigorosamente a impatto zero, combinato a sistemi costruttivi mai invasivi.

 

Un luogo in cui la salvaguardia ambientale si sposa alla cultura del benessere, come dimostra la scelta di ricorrere per l’arredo bagno ai prodotti firmati Duka, azienda che da sempre ricopre una posizione di leadership nella realizzazione di cabine doccia personalizzate su misura, adatte sia alle abitazioni private sia alle più esigenti strutture ricettive.

 

In questo caso, ai modelli Dukessa S 3000 spetta il fondamentale compito di rendere ogni residenza più preziosa da un punto di vista estetico e al contempo di elevarne il livello di funzionalità e comfort, grazie ai lucenti profili verticali e all’impiego del vetro temperato trattato in modo tale da combattere la formazione di aloni e calcare.

 

Inoltre, ogni cabina doccia a marchio Duka è dotata di un sistema di regolazione integrato nei profili, presenta comode antine sganciabili nella parte inferiore e un sistema sali-scendi dei battenti finalizzato alla protezione delle guarnizioni, unendo così la facilità d’installazione alla rapidità di pulizia.

 

Così, grazie alle soluzioni bagno fornite da Duka, dopo una nuotata nel mare cristallino, dopo una passeggiata nella macchia mediterranea, dopo un’escursione tra le pareti rocciose dell’isola, verrà il momento di una bella doccia fresca, mai prima d’ora così rigenerante.

Questo articolo parla di:

Precedente

Lustri Veneziani, è il momento degli Esagoni

Successivo

Kheope, la vela design che protegge dal sole

FerreroLegno, la nuova era delle porte blindate si chiama Blyndo
Design

FerreroLegno, la nuova era delle porte blindate si chiama Blyndo

Sicurezza al primo posto, senza rinunciare all’estetica. La porta d’ingresso, confine tra interno ed esterno, tra...

A cena sott’acqua: Snøhetta crea il primo ristorante sottomarino
Architettura

A cena sott’acqua: Snøhetta crea il primo ristorante sottomarino

Al cinema torna di moda la fantascienza, ma anche l’architettura non scherza.  Lo studio d’architettura scandinavo...

Salone del Mobile.Milano Shanghai, il debutto di Giorgio Collection
Design

Salone del Mobile.Milano Shanghai, il debutto di Giorgio Collection

Tra i debutti più attesi che segneranno la prossima edizione del Salone del Mobile.Milano Shanghai, dal 23 al 25 novembre...