Ceramiche Refin, l’omaggio a Sottsass in una grande mostra Ceramiche Refin, l’omaggio a Sottsass in una grande mostra
Design

Ceramiche Refin, l’omaggio a Sottsass in una grande mostra

Scritto da Redazione |

16 Agosto 2017

Il 2017 è un anno fitto di ricorrenze e anniversari, non ultimo quello che coincide con il centenario dalla nascita di uno dei più grandi architetti e designer del Novecento, Ettore Sottsass, nato a Innsbruck il 14 settembre del 1917. 

Per celebrare l’evento, Ceramiche Refin ha scelto di animare il prossimo autunno milanese con un omaggio dedicato al grande creativo, che avrà luogo all’interno dello showroom Refin Studio, situato nel palazzo sede del lavoro di Sottsass per molti anni della sua carriera.  

Il progetto consiste in una grande mostra ed una importante conferenza messe a punto da da Refin e dallo CSAC – Centro Studi Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma, in collaborazione con Il Giornale dell’Architettura

L’esposizione, intitolata “Sottsass, sperimentatore eclettico”, si pone allo stesso tempo come una celebrazione dell’opera di Sottsass e come un veicolo di promozione dell’attività di ricerca dello CSAC, uno dei più importanti archivi di documenti, progetti di arte, architettura, design e fotografia del Novecento, a cui peraltro lo stesso Sottsass donò nel 1979 il proprio archivio, e che non a caso, a partire da novembre, dedicherà all’architetto un’esposizione monografica ed una serie di convegni. 

La mostra sarà curata da Emanuele Piccardo, critico di architettura, e da Francesca Zanella, presidente CSAC, con il proposito di approfondire la proficua relazione tra Sottsass e il design, prestando particolare attenzione all’allestimento del progetto di mobili in fiberglass per la mostra “Italy: the New Domestic Landscape”, storica esposizione tenutasi al MoMa nel 1972, e all’esperienza relativa alle ceramiche realizzate per la Galleria Il Sestante e Poltronova. 

In apertura dell’esposizione, martedì 10 ottobre 2017, ci sarà inoltre una conferenza, dedicata ai professionisti dell’architettura, che si focalizzerà sul rapporto di Sottsass con il mondo del design, dalle ceramiche ai mobili, e sul lavoro di ricerca progettuale e artistica dell’architetto, dall’inizio della sua carriera presso il Politecnico di Torino fino al periodo americano della controcultura.

Cultura e progetto: su questi due pilastri si basa da sempre la filosofia di Ceramiche Refin, che con il suo Refin Studio e con questo progetto si conferma punto di riferimento per designer e architetti interessati all’innovazione dei materiali e delle tecnologie, verso spazi in costante evoluzione ma memori della grande tradizione passata.

 

Questo articolo parla di:

Precedente

A Venezia la settima edizione della International Hardwood Conference

Successivo

Jorge Garaje presenta la collezione di tavoli Buenaventura

Un resort modellato sulla natura: il progetto di Graft Architects
Architettura

Un resort modellato sulla natura: il progetto di Graft Architects

Lo studio di architettura Graft Architects ha progettato a Bostalsee, in Germania, il nuovo Seezeitlodge Hotel & Spa, una...

Corte Bertesina a Vicenza, l’illuminazione è L&L Luce&Light
Design

Corte Bertesina a Vicenza, l’illuminazione è L&L Luce&Light

A pochi chilometri da Vicenza, nella campagna veneta, sorge Corte Bertesina, un'azienda agricola biologica recentemente...

I lavabi integrati di Arbi Arredobagno
Design

I lavabi integrati di Arbi Arredobagno

Da anni il team di Arbi Arredobagno lavora per fornire al cliente un prodotto in grado di adeguarsi alle esigenze degli ambienti...