Cersaie 2017, Fabio Novembre tiene la Lezione alla Rovescia Cersaie 2017, Fabio Novembre tiene la Lezione alla Rovescia
Design

Cersaie 2017, Fabio Novembre tiene la Lezione alla Rovescia

Scritto da Redazione |

04 Agosto 2017

Dopo la prestigiosa presenza, nel corso delle precedenti edizioni, di grandi professionisti della progettazione come Enzo Mari, Alessandro Mendini e dopo gli incontri interattivi che hanno avuto come protagonisti, tra gli altri, Riccardo Dalisi e Ugo La Pietra, quest’anno Cersaie avrà come ospite delle “Lezioni alla rovescia” il designer e architetto Fabio Novembre

L'incontro con Novembre, che ci terrà venerdì 29 settembre all’Europauditorium all’interno del Palazzo dei Congressi, è uno degli appuntamenti di punta con il mondo dei giovani, riconducibile al programma ‘Costruire Abitare Pensare’: sul palco saranno proprio i giovani, studenti di istituti superiori provenienti dall’Emilia Romagna, a intervistare l'eclettico “non maestro”. La “Lezione alla rovescia” sarà inoltre introdotta dallo storico dell’Architettura Fulvio Irace, docente al Politecnico di Milano. 

Nato a Lecce nel 1966, Fabio Novembre si laurea in Architettura al Politecnico di Milano; nel 1992 si sposta a New York dove frequenta un corso di regia cinematografica presso la New York University. Durante questo soggiorno americano incontra Anna Molinari che nel 1994 gli commissiona il suo primo lavoro di architettura d’interni: il negozio “Anna Molinari Blumarine” ad Hong Kong. Nello stesso anno torna a Milano e apre il suo studio. 

Progetta architettura e interni per i più importanti brand internazionali. Collabora con le più grandi aziende italiane di design come Driade, Cappellini, Venini e Kartell, sviluppando inoltre showroom, boutique e interni per realtà internazionali come Lavazza, Blumarine e Stuart Weitzman.

Nel 2008 il Comune di Milano gli dedica una grande mostra monografica presso lo spazio espositivo della Rotonda di Via Besana, dal titolo: “Insegna anche a me la libertà delle rondini”. 

Nel 2009 il Triennale Design Museum di Milano lo ha invitato a curare ed ideare una mostra sul suo lavoro dal titolo: “Il fiore di Novembre” e nel 2010 il Comune di Milano si fa rappresentare da un allestimento che disegna e cura, all’interno del Padiglione Italia dell’Expo di Shanghai. 

Nel 2011 cura l'art direction della mostra “Lavazza con te partirò” presso il Teatro dell'Arte della Triennale di Milano in occasione dei vent'anni del Calendario dell'azienda e subito dopo la mostra Steve McCurry al MACRO Testaccio di Roma. L’anno successivo realizza il progetto di allestimento per la quinta edizione del Triennale Design Museum. 

Nel 2014 disegna tutti gli interni della nuova sede del A.C. Milan e nel 2015 realizza lo spazio Lavazza all’interno di Expo Milano 2015. Nel 2016, infine, all’interno della XXI Triennale di Milano progetta l’installazione INTRO. 

A Cersaie ci sarà l’occasione di scoprire i segreti della sua brillante carriera.

Questo articolo parla di:

Precedente

Mipa presenta Parisina

Successivo

Materials Village a Maison & Objet

Catellani & Smith riaccende le luci sul teatro di Camogli
Design

Catellani & Smith riaccende le luci sul teatro di Camogli

Si riaccendono le luci (finalmente, verrebbe da dire, visti gli ultimi 40 anni di inattività) sul palcoscenico del Sociale di...

La nuova SPA di Portopiccolo, il progetto dello Studio Apostoli
Architettura

La nuova SPA di Portopiccolo, il progetto dello Studio Apostoli

Risale a questa primavera l’inaugurazione della nuova SPA di Portopiccolo, un intervento che arricchisce l’offerta...

Carl Hansen & Son, la Beak Chair per riscoprire Ole Wanscher
Design

Carl Hansen & Son, la Beak Chair per riscoprire Ole Wanscher

Nell’ambito del suo impegno per la valorizzazione del design danese, il brand Carl Hansen & Son aggiunge un’altra...