Cersaie 2018, la nuova doccia a specchio firmata duka Cersaie 2018, la nuova doccia a specchio firmata duka
Design

Cersaie 2018, la nuova doccia a specchio firmata duka

Scritto da Redazione |

13 Luglio 2018

Alzare sempre di più l’asticella dell’innovazione, per offrire al cliente il massimo della qualità e della performance: questo da anni è l’obiettivo di duka, produttrice di cabine doccia uniche nel loro genere, anche su misura.

A tal proposito, pur offrendo già in catalogo un’ampia selezione di vetri in differenti finiture e con numerose serigrafie, nel 2018 l’azienda ha deciso di introdurre un nuovo vetro cromato a effetto specchio, che trasforma la cabina in un caratteristico elemento d’arredo in grado di interagire con la luce e con lo spazio circostanti.

Realizzata tramite un articolato processo di cromatura sotto vuoto, per polverizzazione catodica e senza il deposito di argento o alluminio sulla superficie, la nuova finitura non altera in alcun modo le caratteristiche della parete doccia, che può essere temprata e anche trattata, in maniera tale da resistere ad aloni e calcare; il vetro, inoltre, è particolarmente indicato all’esposizione prolungata in ambienti ad alto tasso d’umidità, oltre che resistente ai graffi, alla condensa, agli attacchi acidi e alla nebbia salina.

Lo specchio, infine, è un particolare “specchio a due vie” (o “specchio spia”) che è riflettente solo sul lato esterno e trasparente al suo interno: in questo modo, chi è all’interno della doccia può godere ugualmente della luminosità e dello spazio circostanti. 

Un altro vantaggio tangibile si esprime poi in termini di privacy, problema comune a chi possiede un bagno in condivisione o ha optato per una di quelle nuove soluzioni in stile che vogliono il bagno aperto sulla camera da letto.

La nuova finitura di duka, evoluzione in chiave glam della classica e “statica” serigrafia su vetro, è attualmente opzionabile sui modelli libero 4000, walk-in free standing senza sostegni, con parete singola e movimentazione girevole, e sul modello natura 4000, con porta doppio battente girevole per angolo e innovativo profilo superiore accorciato, di soli 20 cm. 

Una novità d’impatto che sarà presentata al pubblico in occasione della prossima edizione di Cersaie, prevista a Bologna dal 24 al 28 settembre 2018.

Questo articolo parla di:

Precedente

Signature, la collezione di Woodco a misura di designer

Successivo

Il nuovo sedile ribaltabile Provex

Dieci cappelle d’autore per la Santa Sede a Venezia
Architettura

Dieci cappelle d’autore per la Santa Sede a Venezia

Ci sono molte cose interessanti da non lasciarsi scappare alla Biennale di Architettura 2018, curata dagli architetti...

Maxdesign presenta Max, la seduta 100% eco
Design

Maxdesign presenta Max, la seduta 100% eco

Se oggi esiste una tendenza davvero vincente nel mondo dell’architettura e del design d’interni, è sicuramente la...

A HOMI le nuove tendenze dell’abitare
Architettura

A HOMI le nuove tendenze dell’abitare

Nuove tendenze, tradizione italiana, design avanguardistico e materiali innovativi: tutto questo è HOMI, il Salone degli...