Ethimo, un nuovo look per la poltrona Stitch Ethimo, un nuovo look per la poltrona Stitch
Design

Ethimo, un nuovo look per la poltrona Stitch

Scritto da Redazione |

27 Febbraio 2017

Non avrà forse nulla a che fare con il famoso film d’animazione Disney, ma ha lo stesso approccio fresco, dinamico e divertente.

 

Stiamo parlando di Stitch, la poltroncina firmata Ethimo, leggera nelle linee e robusta nell’uso, realizzata in alluminio e caratterizzata dal movimento della rete della seduta e dello schienale che crea un piacevole gioco di geometrie.

 

Al prossimo Salone del Mobile di Milano, dal 4 al 9 aprile 2017, Ethimo propone Stitch in una finitura rinnovata, capace di unire la leggerezza della struttura metallica al calore delle doghe in teak naturale: il risultato è una seduta dal look contemporaneo che fa del contrasto tra i materiali l’elemento protagonista del suo design.

 

Confortevole, facile da impilare e adattabile a ogni tavolo della collezione Ethimo, Stitch è ideale per arredare sia gli spazi privati sia gli ambienti contract e può essere completata con un cuscino in tessuto tecnico.

 

Per spazi pieni di energia e vivacità, da vivere ogni giorno.

Questo articolo parla di:

Precedente

SP01 Outdoor, Tom Fereday sfida i venti d’Australia

Successivo

MY home collection, il comfort protagonista nel living contemporaneo

Cersaie 2018, Harmony e Luca Nichetto presentano Solaire Tiles
Design

Cersaie 2018, Harmony e Luca Nichetto presentano Solaire Tiles

Quest’anno al Cersaie di Bologna il marchio di arredo di lusso Harmony incontra il design ricercato di Luca Nichetto per dare...

Eastwind Hotel & Bar, un rifugio di lusso lontano dalla città
Architettura

Eastwind Hotel & Bar, un rifugio di lusso lontano dalla città

Una vacanza alternativa per sfuggire al caos metropolitano? Il nuovo Eastwind Hotel & Bar, inaugurato all’inizio...

A CASTIGLIONI, una grande mostra celebra il maestro del design italiano
Design

A CASTIGLIONI, una grande mostra celebra il maestro del design italiano

“Se non sei curioso, lascia perdere.” Questa celebre frase descrive perfettamente lo spirito di Achille Castiglioni...