Gruppo Caleffi acquisisce il brand Cristina Gruppo Caleffi acquisisce il brand Cristina
Design

Gruppo Caleffi acquisisce il brand Cristina

Scritto da Redazione |

22 Agosto 2017

La strada per il successo è meno accidentata se la si affronta con il gioco di squadra. Sono convinti di questo i vertici del Gruppo Caleffi, azienda italiana dalla vocazione internazionale presente in oltre 70 Paesi del mondo e leader della produzione Made in Italy di componentistica per impianti di riscaldamento, condizionamento e idrosanitari. 

Assume dunque uno speciale significato l’annuncio dell'acquisizione di CRISTINA, realtà imprenditoriale italiana che dal 1949 produce rubinetteria di alta qualità, proprietaria dei marchi Cristina Rubinetterie e SILFRA

Gli obiettivi all’origine dell’accordo, concluso tra i due imprenditori Marco Caleffi e Alberto Cristina, sono numerosi: lo sviluppo della struttura aziendale, iniziative di marketing che rendano centrale e strategico il ruolo dello showroom Cristina Brera aperto di recente a Milano, e la proposta di nuove soluzioni di design per la rubinetteria da bagno.

Così Marco Caleffi, presidente del Gruppo:
"Amo definire l'ingresso di Cristina nel Gruppo Caleffi come un passaggio di testimone. La priorità di Alberto è sempre stata quella di lasciare la propria azienda, l'azienda di suo padre, a una persona fidata, che garantisse il proseguimento dell'operatività quotidiana fatta certamente di processi e prodotti ma anche di dedizione al lavoro, di territorialità, di investimenti e di attenzioni costanti. A fronte di questo, essere diventato il Presidente di Cristina è un orgoglio oltre che un'opportunità di business. Cristina è un brand solido, con una storia forte, un posizionamento alto e prodotti di design e innovativi riconosciuti sia in Italia sia all'estero. Per queste ragioni il brand Cristina va sostenuto e condotto verso una progressiva crescita che sappia, in ogni caso, tutelare l'identità di marchio e di prodotto". 

Interviene anche Daniele Mazzon, appena nominato Direttore Generale di Cristina Srl:
"È nostra ferma intenzione mantenere la rete distributiva e commerciale italiana di Cristina indipendente da quella di Caleffi.  Siamo convinti, comunque, che alcune sinergie, unite a situazioni logistiche ben consolidate per Caleffi sui mercati esteri, possano costituire una buona opportunità per un'evoluzione di Cristina dove non è ancora presente".

Il futuro si annuncia ricco di opportunità.

 

Questo articolo parla di:

Precedente

Cersaie 2017 ospita la quarta edizione dell’ADI Ceramics & Bathroom Design Award

Successivo

Ragno, ecco la nuova collezione Eden

Lago presenta il tavolo Vertigo
Design

Lago presenta il tavolo Vertigo

Una vera e propria vertigine estetica: è esattamente questo l’effetto di Vertigo, la grande novità della collezione di...

Catellani & Smith riaccende le luci sul teatro di Camogli
Design

Catellani & Smith riaccende le luci sul teatro di Camogli

Si riaccendono le luci (finalmente, verrebbe da dire, visti gli ultimi 40 anni di inattività) sul palcoscenico del Sociale di...

La nuova SPA di Portopiccolo, il progetto dello Studio Apostoli
Architettura

La nuova SPA di Portopiccolo, il progetto dello Studio Apostoli

Risale a questa primavera l’inaugurazione della nuova SPA di Portopiccolo, un intervento che arricchisce l’offerta...