Gruppo Scrigno al fondo Clessidra: alla guida Maddalena Marchesini Gruppo Scrigno al fondo Clessidra: alla guida Maddalena Marchesini
Design

Gruppo Scrigno al fondo Clessidra: alla guida Maddalena Marchesini

Scritto da Redazione |

27 Luglio 2018

Dopo l’accordo sottoscritto lo scorso 2 maggio, è stata completata il 27 giugno la cessione della totalità del capitale azionario di Scrigno Holding S.p.A. al fondo di private equity Clessidra Capital Partners 3.

Un passo di importanza fondamentale per la storia del marchio che segna anche l’arrivo alla guida di Maddalena Marchesini, nominata nuovo Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Scrigno: una manager di alto profilo la cui esperienza si è consolidata grazie alle posizioni di vertice ricoperte all’interno di grandi multinazionali e aziende di arredamento, tra cui, fino al 2018, l'incarico di Amministratore Delegato e Direttore Generale della sede italiana del Gruppo ASSA ABLOY, leader mondiale nei sistemi di apertura porte.

Il suo ingresso in Scrigno rappresenta l’entrata in una storia imprenditoriale italiana di successo nata nel 1989 dalla geniale intuizione del fondatore Giuseppe Berardi, che ha rivoluzionato il concetto di porta “scorrevole”, trasformandolo in un prodotto originale e unico grazie all’introduzione dell’innovativa soluzione a scomparsa.

In quasi 30 anni di vita, l’azienda è divenuta il leader del mercato, dapprima a livello nazionale e successivamente internazionale, vanta oggi una presenza in oltre 30 Paesi nel mondo con filiali commerciali in Italia, Francia, Spagna e Repubblica Ceca ed è forte di un fatturato intorno ai 68 milioni di euro nel 2017, di cui circa la metà realizzato all’estero; la Società ha inoltre recentemente ampliato la propria offerta prodotto attraverso l’acquisizione dell’azienda piacentina Master, società specializzata nella produzione di porte blindate. 

 La missione di Maddalena Marchesini sarà dunque dare un forte impulso allo sviluppo del Gruppo Scrigno, accelerando l'espansione nei mercati internazionali, valorizzando il marchio e l'organizzazione, nel pieno rispetto e continuità dei principi e del posizionamento competitivo costruiti dalla famiglia Berardi; grazie al supporto di Clessidra l’obiettivo è poi quello di perseguire opportunità di crescita anche tramite acquisizioni.

Conclude la stessa Marchesini: 

Sono fiera di prendere le redini del Gruppo Scrigno, un'azienda che ha conquistato una posizione di leadership nel settore dei controtelai per porte scorrevoli grazie alla passione e alle capacità imprenditoriali della Famiglia Berardi. Ringrazio in particolare Mariacristina Berardi, da cui raccolgo con orgoglio il testimone. Il mio obiettivo è dare continuità al progetto, puntando sull'internazionalizzazione e sull'eccellenza del prodotto. Farò leva sull'esperienza e la dedizione di tutte le persone che, fino ad oggi, hanno contribuito a fare di Scrigno un caso di successo del Made in Italy.

Questo articolo parla di:

Precedente

The Sound of Design a Cersaie 2018

Successivo

Ethimo arreda il ristorante del Bill & Coo Coast Suites a Mykonos

Riflessioni, cinque specchi visionari per Adele-C
Design

Riflessioni, cinque specchi visionari per Adele-C

È il momento degli specchi. Adele-C, azienda nata nel 2009 da un’idea imprenditoriale di Adele Cassina, arricchisce la...

MORE+SPACE, Milano Contract District scommette sul microliving
Design

MORE+SPACE, Milano Contract District scommette sul microliving

Cambiano il mondo e la società, e con essi le case che abitiamo. Non è esagerato dire che proprio in questi anni si sta aprendo una...

Chairs & More debutta a Orgatec 2018
Design

Chairs & More debutta a Orgatec 2018

È tempo di esplorare nuove possibilità per Chairs & More: quest’anno, forte della propria esperienza sul fronte...