Il rilancio di BBB, tra pezzi storici e novità Il rilancio di BBB, tra pezzi storici e novità
Design

Il rilancio di BBB, tra pezzi storici e novità

Scritto da Redazione |

03 Luglio 2017

Dal 2016 il marchio BBB è entrato a far parte del gruppo Italexpo, una realtà industriale presente da molti anni nel settore delle sedute per ufficio, arricchendone la produzione con sedute in legno, tavoli, librerie e imbottiti, prodotti e commercializzati con il brand BBB. 

Del resto, nel catalogo BBB sono presenti sedie entrate nella storia del design a firma di prestigiosi progettisti di fama internazionale tra cui Gio Ponti, Jasper Morrison, Harri Koskinen, Enrico Davide Bona, Marco Piva; ora, ai pezzi storici già a catalogo (940, 969, Quattrogambe, MUU, Paso Doble, e molti altri) si aggiungono sedie e librerie inedite, un innovativo materiale per l’outdoor, l’implementazione della tecnologia nel design. 

Fra i prodotti inediti spicca la novità della sedia Flèche a firma di E. D. Bona ed E. Nobile: una sedia in legno pieghevole, a cerniera unica, che si distingue per il profilo dinamico che ricorda una saetta, da cui deriva il nome. 

Per la collezione outdoor, invece, è stato siglato un accordo con Skaema per l’utilizzo di Oryzawood, un nuovo materiale brevettato in Germania, completamente naturale, ecosostenibile e riciclabile, derivato dalla lolla del riso, che ricorda alla vista e al tatto il legno senza averne i limiti di durata e manutentivi. 

A questo proposito, diversi saranno i modelli della collezione BBB, interessati da una rilettura con Oryzawood, tra cui la sedia 940 di Gio Ponti, Venezia disegnata da Paolo Favaretto, le poltroncine e i tavoli della serie Plan disegnata da Marco Piva e la collezione sedie, tavolini e tavoli disegnata da Harri Koskinen. 

Infine, BBB conferma la sua storica vocazione all’innovazione arricchendo i suoi prodotti con le funzionalità più avanzate oggi offerte dalla tecnologia: abordo degli arredi BBB è prevista infatti l’istallazione di un dispositivo, Internet of Things, che rende gli arredi intelligenti, integrati e connessi, permettendo di riconoscere l’utente, di dialogare con le reti informatiche, i device, gli hub, e raccogliendo allo stesso tempo informazioni per migliorare il benessere della persona.

 

 

Questo articolo parla di:

Precedente

Ula & Baba, memorie d’Africa per My Home Collection

Successivo

Raccontare al mondo il Made in Italy: Matrix4Design diventa global

Vetro Liquido, la nuova resina firmata Elekta
Design

Vetro Liquido, la nuova resina firmata Elekta

Elekta by Gruppo Gani è un brand specializzato nella produzione di resine all’acqua per pavimenti e rivestimenti, in grado...

Edilgres presenta i rivestimenti E_Street
Architettura

Edilgres presenta i rivestimenti E_Street

Si chiama E_Street la nuova collezione presentata dal marchio Edilgres, un gres porcellanato che interpreta in chiave...

Design per la nautica: le creazioni di Annibale Colombo
Design

Design per la nautica: le creazioni di Annibale Colombo

Design italiano per la nautica: un settore d’eccellenza elogiato a livello internazionale che viene perfettamente...