Jorge Garaje presenta la collezione di tavoli Buenaventura Jorge Garaje presenta la collezione di tavoli Buenaventura
Design

Jorge Garaje presenta la collezione di tavoli Buenaventura

Scritto da Redazione |

17 Agosto 2017

L’industrial designer Jorge Garaje è l’ideatore della nuova collezione di tavoli Buenaventura: una serie di arredi che presentano come caratteristiche distintive l’estrema leggerezza e l’adattabilità agli ambienti outdoor

Lo scopo principale del progetto era quello di riportare alla luce l’estetica old-fashioned tipica del vetro smerigliato sostituendolo però con lastre di vetro laminato: l’ispirazione viene dalla speciale combinazione di vetro smerigliato e alluminio molto diffusa nella cultura abitativa spagnola. 

Gli elementi disegnati da Garaje sono realizzati con profili in alluminio anodizzato fissati tramite rivetti e con una struttura artigianale in alluminio culminante in una copertura di vetro rinforzato; tre sono le finiture disponibili in collezione: Clear, Smokey e Amber

Queste le parole del designer: 

“Il nome ‘Buenaventura’ significa ‘buona fortuna’ in spagnolo. Il mio obiettivo è recuperare uno status e un’applicazione rinnovati per questo materiale e, nel prossimo futuro, evitare la fine della sua produzione.”

 

Questo articolo parla di:

Precedente

Ceramiche Refin, l’omaggio a Sottsass in una grande mostra

Successivo

Cersaie 2017 ospita la quarta edizione dell’ADI Ceramics & Bathroom Design Award

Elastic Architects, un progetto ispirato al Mar Egeo
Architettura

Elastic Architects, un progetto ispirato al Mar Egeo

Siamo sulla pittoresca isola greca di Creta, distesa sulle acque del Mar Egeo. Qui, lo studio di progettazione Elastic...

Cersaie 2017, tutto l'outdoor di Déco
Design

Cersaie 2017, tutto l'outdoor di Déco

Anche il brand Déco, nato nel 2010 e forte di un incremento del proprio fatturato pari al 60% solo nell’ultimo anno, partecipa...

Prysmian Group, a Milano gli uffici tra le serre
Architettura

Prysmian Group, a Milano gli uffici tra le serre

Un luogo unico per lavorare, un vasto spazio trasparente e luminoso, aperto verso l’esterno, un intervento rispettoso...