Le nuove proposte per i 45 anni di Bizzotto Le nuove proposte per i 45 anni di Bizzotto
Design

Le nuove proposte per i 45 anni di Bizzotto

Scritto da Redazione |

11 Giugno 2018

45 anni di ricerca, sperimentazione, innovazione e qualità, 45 anni di Bizzotto.

In occasione della 57esima edizione del Salone Internazionale del Mobile l’azienda italiana Bizzotto ha festeggiato questo importante compleanno con una serie di nuovi progetti in sintonia con le tendenze attuali interpretate in ottica tailor made.

Sono tre le collezioni presentate in anteprima, ispirate agli elementi naturali per meglio sottolineare l’importanza di vivere ogni giorno equilibrio con il cosmo, considerando il design come armonia perfetta tra uomo e natura. 

La prima è Wave, una linea di sofa e poltroncine dalle forme avvolgenti e sinuose che donano morbide percezioni; segue Dune, l’eclettico divano componibile con un’inedita struttura a curva che lo rende indimenticabile; infine, ecco la purezza formale di Ikat, altra nuova collezione di Bizzotto, dall’identità decisa ed essenziale che mira ad una proposta completa ed iconica, creata per il living e non solo, dove in primo piano è sicuramente la credenza, declinata in due innovative finiture (con effetto fiammato) Flamme blu notte e Flamme terra bruna, in abbinamento cromatico al mobile bar, al tavolo, al mobile tv e al moderno divano componibile. 

Lo spazio dello stand sarà declinato in due aree living, due zone pranzo e un raffinato winery corner composto da una cantina progettata per la refrigerazione e da un bancone bar: protagonisti gli imbottiti, divani e poltrone, che regalano un’immediata sensazione di comfort e relax, con una progettazione basata su elementi modulari e componibili che soddisfano le esigenze abitative attuali in cui la versatilità è fondamentale.

A tutto questo si aggiungono tonalità contrastanti dove le finiture sono disponibili in versione lucida e opaca e completate dagli inserti in ottone, tocchi di luce nell’uso del vetro e delle superfici a specchio che accendono geometrie in cui tradizione sartoriale ed estetica si intrecciano.

Sperimentazione e mix diventano così le parole chiave per raggiungere un connubio perfetto, un accostamento sobrio di materiali diversi così come, in natura, gli elementi - acqua, aria, terra e fuoco - convivono in un equilibrio universale.

Questo articolo parla di:

Precedente

Karman presenta la nuova lampada Periplo

Successivo

Listone Giordano e Inkiostro Bianco presentano Lineadeko

Riflessioni, cinque specchi visionari per Adele-C
Design

Riflessioni, cinque specchi visionari per Adele-C

È il momento degli specchi. Adele-C, azienda nata nel 2009 da un’idea imprenditoriale di Adele Cassina, arricchisce la...

MORE+SPACE, Milano Contract District scommette sul microliving
Design

MORE+SPACE, Milano Contract District scommette sul microliving

Cambiano il mondo e la società, e con essi le case che abitiamo. Non è esagerato dire che proprio in questi anni si sta aprendo una...

Chairs & More debutta a Orgatec 2018
Design

Chairs & More debutta a Orgatec 2018

È tempo di esplorare nuove possibilità per Chairs & More: quest’anno, forte della propria esperienza sul fronte...