Morelato presenta la nuova Daphne Morelato presenta la nuova Daphne
Design

Morelato presenta la nuova Daphne

Scritto da Redazione |

01 Febbraio 2017

Si chiama Daphne, come la ninfa che per sfuggire all’amore del dio Apollo si trasformò in alloro. Sarà proprio per la sua naturale grazia, per la gamma cromatica splendente di tinte naturali, che il Centro Ricerche MAAM di Morelato ha dato questo nome alla nuova poltrona presentata dall’azienda veronese.

 

Daphne è una seduta realizzata in legno massello di ciliegio e disponibile in svariati rivestimenti e colori, tra cui le sfumature del greenery, colore di tendenza del 2017, e materiali come il velluto satinato, passando per i colori decisi della pelle o il tessuto bicolore.

 


Inoltre, per completare la linea, Morelato propone lo sgabello: un pouf in massello di ciliegio, dotato di cuscini imbottiti removibili, che può essere associato alla poltrona come comodo poggiapiedi, oppure utilizzato singolarmente come pratico sgabello.

 

Daphne è il complemento di arredo perfetto per tutti gli ambienti e le occasioni, un modello di quella cultura dell’artigianalità e del “su misura” che negli anni è diventato il marchio di fabbrica di un brand dalla forte tradizione Made in Italy, come Morelato.

Questo articolo parla di:

Precedente

Bronzini, tradizioni preziose firmate Portego

Successivo

Treemme Rubinetterie vince il premio ICONIC AWARDS

Il nuovo grattacielo Gioia22 a Porta Nuova
Architettura

Il nuovo grattacielo Gioia22 a Porta Nuova

Si chiama Gioia22 il progetto per il nuovo grattacielo direzionale che sorgerà nel quartiere milanese di Porta Nuova, andando...

Black Friday, la casa si veste di nuovo (e di nero)
Design

Black Friday, la casa si veste di nuovo (e di nero)

Usanza americana utile a tastare il polso della propensione all’acquisto in vista dell’imminente shopping natalizio (il...

Ethimo vince il German Design Award 2018: ecco le qualità di Esedra
Design

Ethimo vince il German Design Award 2018: ecco le qualità di Esedra

Se la qualità dei prodotti Ethimo avesse mai avuto bisogno di un’ulteriore conferma, eccola: il German Design Award...