Novello, il fatturato premia la qualità Novello, il fatturato premia la qualità
Design

Novello, il fatturato premia la qualità

Scritto da Redazione |

13 Luglio 2017

Se il buongiorno si vede dal mattino, il 2017 di Novello potrebbe essere per l’azienda veneta l’anno della svolta: gli auspici ci sono tutti, dal momento che il fatturato dello scorso anno, coincidente anche con i sessant’anni del brand nato nel 1956, ha registrato cifre record, con un incremento del 15,2% e un consolidamento delle vendite sul mercato nazionale. 

Leader nel settore arredo bagno, Novello ottiene grandi risultati non soltanto nel contesto italiano (rispetto al quale la quota del fatturato si attesta su uno stabile 58%) ma anche sul piano internazionale, confermando la Francia e il Regno Unito quali Paesi di punta per la vendita dei suoi prodotti. 

Nel 2016, inoltre, sono stati gli Stati Uniti a registrare un notevole balzo in avanti, a riprova che l’estetica contemporanea e accattivante, frutto di un’approfondita ricerca nel progetto, nei materiali e nelle lavorazioni, nonché le collezioni che si compongono di elementi dalla spiccata modularità e dalle molteplici finiture per un alto grado di personalizzazione, sono le richieste che Novello è in grado di soddisfare anche su questi mercati. 

Tra le novità che testimoniano la buona salute dell’azienda c’è poi l’inaugurazione del nuovo showroom aziendale: 250 metri quadri dove presentare le collezioni dell’architetto Plazzogna CALIX, LIBERA3D, CANESTRO e il recente sistema lavanderia DROP, oltre ai modelli OBLON e CRAFT dell’architetto Cavazzana, offrendo una lettura d’insieme dedicata ai numerosi buyer provenienti da tutto il mondo. 

La recente presenza alla Fiera ISH ha permesso d’altra parte a Novello di mettere a segno la firma di un contatto di collaborazione con Porta, un’importante catena d’arredamento caratterizzata da un altissimo livello tecnico e qualitativo. 

Una serie di successi che fanno ben sperare per i risultati dell’anno in corso.

 

Questo articolo parla di:

Precedente

Hotel Henri a New York, le pareti da star firmate WallPepper

Successivo

Wilson & Morris, tutte le sfumature del blu

Elastic Architects, un progetto ispirato al Mar Egeo
Architettura

Elastic Architects, un progetto ispirato al Mar Egeo

Siamo sulla pittoresca isola greca di Creta, distesa sulle acque del Mar Egeo. Qui, lo studio di progettazione Elastic...

Cersaie 2017, tutto l'outdoor di Déco
Design

Cersaie 2017, tutto l'outdoor di Déco

Anche il brand Déco, nato nel 2010 e forte di un incremento del proprio fatturato pari al 60% solo nell’ultimo anno, partecipa...

Prysmian Group, a Milano gli uffici tra le serre
Architettura

Prysmian Group, a Milano gli uffici tra le serre

Un luogo unico per lavorare, un vasto spazio trasparente e luminoso, aperto verso l’esterno, un intervento rispettoso...