Sottsass e il vetro, una passione in mostra Sottsass e il vetro, una passione in mostra
Design

Sottsass e il vetro, una passione in mostra

Scritto da Redazione |

30 Giugno 2017

L’inesausta creatività di Ettore Sottsass sbarca alle Stanze del Vetro di Venezia, con una grande mostra aperta fino al 30 luglio 2017 e dedicata alla sua produzione vetraria nel centenario dalla sua nascita: oltre 220 pezzi (anche mai esposti prima) che comprendono disegni, bozzetti e oggetti, scelti per raccontare una percorso lungo quasi sessant’anni, dal 1947 al 2006.

Dopo la Sfera a reticello, presentata alla VIII Triennale di Milano nel 1947 e immortalata dai fotografi di Domus, Sottsass designer si appassiona alla progettazione del vetro: la prima serie nasce nel 1974 in collaborazione con Luciano Vistosi, con dieci pezzi ispirati ai modelli femminili veneziani della tradizione, da Morosina a Schiavona. 

Dopo la fondazione del gruppo Memphis è la volta di una collezione di vasi assemblati con colla chimica o appesi con fili metallici, arricchendone poi negli anni successivi la gamma cromatica e potenziando il valore dei giochi di trasparenze. 

Le geometrie colorate di Capricci ed Esercizi, due serie di elementi che alternano trasparenza e opacità, con inserti di base in marmo, appartengono invece al decennio Novanta, così come i sei Lingam d’ispirazione indù realizzati per il CIRVA di Marsiglia e le ventidue sculture commissionategli per il Millennium House di Doha. 

Dopo le mistiche Kachina, fantocci di vetro che riproducono i feticci dei pellerossa, nel 2006, un anno prima della morte, Sottsass lascia il suo testamento di vetro con la serie per la Galleria Mourmans, comprendente diciotto vasi dalle forme complesse e dai colori intensi. 

Un lungo cammino da riscoprire, grazie a una mostra imperdibile.

Questo articolo parla di:

Precedente

Zen, la scala salvaspazio firmata Fontanot

Successivo

Ula & Baba, memorie d’Africa per My Home Collection

Baleri Italia, il restyling di Bill e Horizon
Design

Baleri Italia, il restyling di Bill e Horizon

Quella di Baleri Italia, azienda nata negli anni Ottanta e firma di prodotti iconici tra quelli che hanno fatto la storia del...

La casa-libreria di Barcellona
Architettura

La casa-libreria di Barcellona

Una scrittrice bibliofila cerca casa a Barcellona. Quale dimora immagina per sé e per i suoi libri? Probabilmente quella...

Arketipo Firenze presenta Barracuda
Design

Arketipo Firenze presenta Barracuda

Tradizione artigianale ed estetica profondamente italiane unite alla carica innovativa che conduce verso orizzonti di...