Space&Interiors: tutte le novità dell’interior design Space&Interiors: tutte le novità dell’interior design
Design

Space&Interiors: tutte le novità dell’interior design

Scritto da Redazione |

15 Aprile 2016

Design e nuove tendenze. In occasione del Salone del Mobile 2016, la grande mostra evento Space&Interiors, alla prima edizione negli spazi di Porta Nuova e curata da Migliore+Servetto Architects, ha fatto emergere tutte le novità che caratterizzeranno gli interni di domani. E sono tante le conferme di trend già in corso, ma c’è anche qualche sorpresa.

 

Le aziende più dinamiche si sono dimostrate capaci di ampliare la propria capacità progettuale e produttiva, per prepararsi a rispondere alle nuove esigenze dell’abitare contemporaneo, fondato su principi di innovazione, ricercatezza e comfort, con una grande attenzione rivolta alla possibilità di personalizzare gli ambienti, sempre affidandosi alla maestria delle migliori manifatture artigianali.

 

Si è fatto più esplicito il bisogno generalizzato di trarre dagli spazi quotidiani un senso di serenità ed equilibrio, obiettivo raggiunto tramite proposte d’arredo realizzate in materiali versatili e declinate in colori sobri, in armonia con l’ambiente. Non a caso, è sempre più forte la tendenza che spinge verso prodotti eco-friendly, rispettosi del mondo che li accoglie fin dalle prime fasi di lavorazione, grazie anche ad una progressiva digitalizzazione dei processi, proprio laddove i software IBM di nuova generazione aprono orizzonti di personalizzazione delle finiture via via più sofisticati.

 

Il futuro sarà poi un universo di grandi dimensioni, dominato da soluzioni scenografiche che, specialmente per far fronte al crescente sviluppo verticale, faranno riferimento a un materiale come il legno, per una cultura dell’abitare più a misura d’uomo, fatta di linee essenziali ed elementi puri.

 

Le porte, pur affiancate a mobili e complementi, tornano protagoniste, sia nel gusto minimale del telaio invisibile, sia in soluzioni a grado artistico elevato, con larghi coprifili a cornice invasa ed infissi che diventano componenti decorative dalla grande personalità; tutto questo senza dimenticare la sicurezza, salvaguardata dall’impiego di evoluti sistemi antieffrazione e un’incrementata resistenza, magari gestendo il funzionamento del sistema comodamente dal proprio smartphone.

 

Vetrate scorrevoli e semifisse sono il nuovo must dei progettisti, mentre per le pavimentazioni si tende a privilegiare la straordinaria resistenza di quelle viniliche, adatte in particolare ai luoghi pubblici per durevolezza e funzionalità. Conserva un ruolo di primo piano anche il parquet, dal momento che legno e vetro sembrano avviarsi a diventare i veri e propri “imprescindibili” dell’interior design prossimo venturo.

 

Nel contesto di una valorizzazione dei caratteri di sostenibilità ed efficienza energetica, il sughero si pone come nuova eccezionale risorsa per i rivestimenti, date le sue qualità naturali e la possibilità di creare una vasta gamma di colori senza alterarlo. In tutta Europa, le pavimentazioni preferiscono colori freddi come il blu e il grigio, mentre le pareti acquistano carattere grazie all’impego di pannelli decorativi e carte da parati a motivi geometrici e floreali, per un effetto creativo e originale, fortemente diversificato.

 

Un panorama di offerte vastissime, che mira a soddisfare tutte le mutevoli esigenze di un mondo a velocità accelerata, dove il cambiamento è la nuova tradizione.

Questo articolo parla di:

Precedente

Intervista a Marco Piva: il quarzo, dal Tempio di Archimede agli spazi di domani

Successivo

Arch and Art, il laterizio firmato SanMarco tra arte e architettura

Clan Milano, tutte le novità
Design

Clan Milano, tutte le novità

Anche quest’anno il Salone del Mobile di Milano è stato il palcoscenico perfetto per Clan Milano, brand di design italiano...

iGuzzini illumina la Cappella degli Scrovegni di Padova
Design

iGuzzini illumina la Cappella degli Scrovegni di Padova

La Cappella degli Scrovegni di Padova, capolavoro assoluto dell’arte medievale candidato a diventare Patrimonio UNESCO...

La nuova lounge Casa Alitalia di Studio Marco Piva
Architettura

La nuova lounge Casa Alitalia di Studio Marco Piva

La nuova lounge Casa Alitalia è stata recentemente inaugurata presso l’area d’imbarco E dell’aeroporto Leonardo da...