Tzero Table, i tavoli eco-friendly in HI-MACS Tzero Table, i tavoli eco-friendly in HI-MACS
Design

Tzero Table, i tavoli eco-friendly in HI-MACS

Scritto da Redazione |

21 Giugno 2017

Creare complementi d’arredo ecologici oggi è più semplice se si è supportati dalle qualità di resistenza, flessibilità ed efficienza del solid surface più innovativo in circolazione, cioè la pietra acrilica HI-MACS®.

A partire proprio da questa materia prima, infatti, Franco Eccel presenta “Tzero Table – Made from HI-MACS®”, un ampio sistema di tavoli e coffee table, piani cucina ed elementi per bagno in pietra acrilica HI-MACS®, completamente personalizzabili per dimensioni e trame.

Tra le particolarità dei tavoli Tzero c’è sicuramente la loro anima green: essi sono creati assemblando pezzi di recupero ed eccedenze provenienti dai cantieri dei grandi progetti di architettura, che rivivono così una seconda vita in elementi unici e sempre diversi tra loro, dal chiaro approccio artigianale, in bilico tra arte e design.

A sottolineare la trama ‘frammentata’, la sua origine e il concept alla base del progetto, poi, fanno la loro comparsa le colle con colori a contrasto che, sulla scia del Kintsugi giapponese, evidenziano le fratture tra gli elementi e i loro punti di giunzione.

Gialli, arancioni e blu, ma anche rossi, bianchi, grigi e neri: i ‘pezzi’ di HI-MACS®, assemblati come lego in un ordine logico/geometrico, danno vita così a top e superfici con colori tra loro in equilibrata tensione; l’elemento volutamente discordante, poi, è costituito dalle basi, esteticamente pulite e minimali e disponibili in faggio, metallo cromato, satinato o verniciate nero o bianco.

I tavoli Tzero possono essere collocati anche in ambienti esterni o contract, in quanto la pietra acrilica è molto resistente alle intemperie, al fuoco, agli urti e ai graffi e, poiché priva di pori sulla sua superficie, impedisce a sporco, umidità, muffa e batteri di annidarsi. 

Una lavorazione innovativa, eco e personalizzabile, che offre nuovi spunti all’industria del solid surface e ai più creativi progetti di interior.

Questo articolo parla di:

Precedente

Paola Lenti, Amable e il bello di sedersi all’aperto

Successivo

Galimberti e WallPepper, l’arte e l’arredo in una polaroid

Cersaie 2017 ospita la quarta edizione dell’ADI Ceramics & Bathroom Design Award
Design

Cersaie 2017 ospita la quarta edizione dell’ADI Ceramics & Bathroom Design Award

Anche quest’anno, in occasione della 35° edizione di Cersaie, il Salone internazionale della ceramica per architettura e...

BMDesign e Tesla insieme per una casa eco-futuristica
Architettura

BMDesign e Tesla insieme per una casa eco-futuristica

Si chiama Alavi House e si trova nella città di Isfahan, in Iran: è il progetto dello studio BMDesign, situato sulle colline ai...

Jorge Garaje presenta la collezione di tavoli Buenaventura
Design

Jorge Garaje presenta la collezione di tavoli Buenaventura

L’industrial designer Jorge Garaje è l’ideatore della nuova collezione di tavoli Buenaventura: una serie di arredi che...