Zilio A&C, tre idee design per la casa di oggi Zilio A&C, tre idee design per la casa di oggi
Design

Zilio A&C, tre idee design per la casa di oggi

Scritto da Redazione |

31 Maggio 2017

Zilio A&C è un marchio di riferimento per quanto riguarda la realizzazione di sedute e complementi d’arredo caratterizzati da un sapore minimalista, d’ispirazione nordeuropea: il Salone del Mobile appena concluso l’ha visto protagonista nella presentazione di tre nuovi prodotti, accomunati dal design essenziale e dall’attenzione alla qualità. 

In primis la nuovissima Etta, disegnata da Dossofiorito, ovvero i designer Livia Rossi e Gianluca Giabardo : si tratta un prodotto speciale, composto da un elemento base sul quale possono essere montati vari accessori, un tavolino rotondo, due strutture verticali e uno schienale imbottito in due varianti colore. 

Grazie a queste possibilità di personalizzazione, Etta si trasforma da semplice panca in separé, sul quale possono essere appoggiati dei piccoli oggetti, come anche delle piante, in particolare le rampicanti, per le quali sono appositamente studiate le strutture verticali con pioli.

In Etta si uniscono l’attenzione dell’azienda per l’uso di materiali naturali e la propensione verso la creazione di complementi ispirati a uno stile di vita green: il risultato è un prodotto che può essere declinato in diversi tipi di ambienti, offrendo soluzioni di arredo interessanti sia per uno spazio domestico che per un locale pubblico. 

D’altro canto, in collaborazione con Mentsen, studio di designer londinese, Zilio A&C ha proposto la famiglia di poltroncine imbottite Nasu, che cresce includendo un nuovo membro: Nasu XL, la poltrona lounge che riprende il caratteristico disegno di Nasu armchair, ma a differenza di quest’ultima, che ha un’altezza adatta per essere usata intorno ad un tavolo, è più bassa, ha un cuscino più spesso ed è larga 87 cm (27 cm in più) e profonda 78 cm; è perfetta per arredare il salotto di casa, come anche la hall di un hotel o una sala d’attesa. 

Infine, sono molte e nuove le possibilità di personalizzazione anche per la linea di sedie impilabili in multistrato di frassino Rapa: nata nel 2016, interamente realizzata in legno, viene ripensata ora con base e braccioli opzionali in metallo. 

La forma iconica della scocca di Rapa Wood rimane identica, a cambiare è la base a slitta, sulla quale si innestano a piacimento dei sottili braccioli in acciaio verniciato Grigio Luce o Grigio Antracite; in questa nuova veste, inoltre, Rapa Metal è stata presentata allo stand Zilio A&C nei due nuovi colori Giallo Miele e Grigio Ghiaia, ma, come per gran parte dei prodotti che l’azienda ha a catalogo, le finiture possono essere concordate con il cliente, diventando potenzialmente illimitate. 

Personalizzazione e prestigiose collaborazioni progettuali hanno dunque caratterizzato anche quest’anno la partecipazione al Salone del Mobile di Zilio A&C: una linea sulla quale l’azienda intende continuare a muoversi, guardando all’innovazione di domani.

Questo articolo parla di:

Precedente

L’outdoor e le sfide del futuro: intervista al designer Marco Acerbis

Successivo

Talenti, il design dell’outdoor lo firma Marco Acerbis

Roma Diamond, l’ispirazione del marmo per FAP Ceramiche
Design

Roma Diamond, l’ispirazione del marmo per FAP Ceramiche

“Ho trovato una città di mattoni, ve la restituisco di marmo”.  Si narra che l’imperatore Augusto, sul letto di...

Il nuovo Campus Internazionale di Humanitas University a Milano
Architettura

Il nuovo Campus Internazionale di Humanitas University a Milano

In occasione delle celebrazioni per l’apertura del nuovo anno accademico 2017/2018, lo scorso 14 novembre, è stato...

Alma Design presenta Pepper
Design

Alma Design presenta Pepper

Divertente, informale, multifunzione. Tre aggettivi che ben descrivono Pepper, l’ultima novità di Alma Design disegnata...