Architettura

Brooklyn Point, la nuova altissima torre di New York

Novembre 9, 2017

scritto da:

Brooklyn Point, la nuova altissima torre di New York

Il colosso del Real Estate newyorkese Extell Development Company ha recentemente rivelato, con tanto di rendering, il progetto per il nuovo Brooklyn Point, il primo edificio realizzato dall’impresa nell’omonimo quartiere della Grande Mela. 

La struttura, progettata dallo studio di architettura KPF, si articolerà su 68 piani per un’altezza complessiva di circa 219 metri, preparandosi a diventare così la più alta torre di Brooklyn; il palazzo comprenderà 458 appartamenti di lusso dotati di interni personalizzati e spazi commerciali situati al piano terra. 

L’obiettivo è quello di integrare al meglio il design del nuovo complesso con l’aspetto e lo stile degli edifici circostanti, nel contesto della riqualificazione e della riconversione del City Point, il distretto di Downtown Brooklyn destinato allo shopping, allo svago e ai servizi; il Brooklyn Point sarà inoltre situato nei pressi di Willoughby Square, un parco al momento scarsamente valorizzato. 

L’aspetto della torre si caratterizzerà per la presenza di una facciata scultorea costituita da cornici sovrapposte a doppia altezza, formando così una copertura su misura pensata per accentuare la verticalità della struttura, nello stile degli architetti di KPF, da sempre celebrati per la loro propensione verso le grandi altezze.