Cersaie presenta l’architettura di Aires Mateus Cersaie presenta l’architettura di Aires Mateus
Architettura

Cersaie presenta l’architettura di Aires Mateus

Scritto da Redazione |

01 Agosto 2016

Classe 1963, nato e cresciuto a Lisbona ma con un curriculum internazionale. Stiamo parlando di Manuel Aires Mateus, noto architetto portoghese e fondatore con il fratello Francisco dell’omonimo studio di architettura. Sarà lui il protagonista della conferenza “L’architettura di Aires Mateus”, in programma il prossimo 28 settembre presso la Galleria dell’Architettura di Bologna.

 

L’incontro, facente parte del ciclo di conferenze “Costruire abitare pensare”, organizzato nel corso dell’edizione 2016 del Cersaie, sarà l’occasione per l’architetto di presentare i propri progetti, grazie a un dialogo organizzato con il professore Dal Co.

 

La sua idea di architettura, permanente e resistente alle mode, è molto legata al concetto di tempo, inteso sia come resistenza che come verità. Un punto di vista ben preciso che trova concretezza nei suoi progetti più significativi: la sede di EDP a Lisbona, la scuola di Vila Nova da Barquinha, il Polo Museale di Losanna, la Facoltà di architettura e design di Tournai (Belgio) e, non ultima, l’installazione italiana per la Biennale di Venezia del 2012.

 

Una serie di autentici progetti capaci di esprimere al meglio l’eternità a cui è costretta sottostare, secondo Aires Mateus, l’architettura, che deve dimostrarsi capace di resistere al cambiamento.

 

Per maggiori informazioni sull’appuntamento in programma, qui la pagina dedicata all’evento.

Questo articolo parla di:

Precedente

Torre Reforma, il grattacielo green nel cuore del Messico

Successivo

M+ Pavilion: a Hong Kong l’arte arriva in città

ISH Francoforte, MODULA di AQUAelite è una sintesi di acqua e luce
Design

ISH Francoforte, MODULA di AQUAelite è una sintesi di acqua e luce

Non esiste probabilmente migliore occasione per festeggiare la crescita sul mercato nazionale e internazionale durante...

David Adjaye: Making Memory, l’architettura a confronto con la memoria
Architettura

David Adjaye: Making Memory, l’architettura a confronto con la memoria

Una riflessione approfondita sul rapporto tra architettura e memoria è quella che va in scena fino al 5 maggio al Design...

Design, colore e qualità Made in Italy: gli spazi contemporanei di Alma Design
Design

Design, colore e qualità Made in Italy: gli spazi contemporanei di Alma Design

Gli ambienti contract sono aree della collettività: per questo è importante che siano confortevoli e accoglienti, con...