Architettura

Command of the Oceans, il progetto di Baynes and Mitchell Architects

Ottobre 16, 2017

scritto da:

Command of the Oceans, il progetto di Baynes and Mitchell Architects

È stato selezionato per il RIBA Stirling Prize 2017 il nuovo progetto curato dallo studio britannico Baynes and Mitchell Architects: si tratta di Command of the Oceans, un piano di restauro, riutilizzo e trasformazione in centro turistico degli storici cantieri navali di Chatham, in Inghilterra.

I Chatham Dockyard, la cui attività è terminata nel 1984, figurano tra i cantieri navali più antichi della Gran Bretagna, il luogo dove in passato sono state prodotte oltre cinquecento imbarcazioni destinate alla marina militare britannica, la Royal Navy. 

L’obiettivo del progetto è quello di conservare, reinterpretare e valorizzare la storica Namur, grande nave da guerra risalente al Settecento la cui vicenda e la cui importanza saranno raccontate all’interno del centro turistico in procinto di nascere, arricchito anche con nuove gallerie e servizi destinati all’ospitalità. 

La sfida è stata quella non solo di preservare ma anche di esaltare l’originario stile industrial del complesso di edifici preesistente, per meglio integrarlo con il paesaggio portuale e garantire una coerenza rispetto alla sua gloriosa storia: per questo, sono stati selezionati materiali appositi, che spaziano dal metallo nero al calcestruzzo, al legno

Per restituire al presente il soffio di una grande epopea navale.