Architettura

Daniel Buren per la nuova Piazza Verdi a La Spezia

Gennaio 11, 2017

scritto da:

Daniel Buren per la nuova Piazza Verdi a La Spezia

A La Spezia c’è aria di cambiamento. L’inizio del 2017 porterà infatti in città molte novità, a partire dalla conclusione, il prossimo febbraio, dei lavori per la nuova Piazza Verdi, realizzata nell’ambito di un più ampio progetto di riqualificazione dell’area, che culminerà nella completa pedonalizzazione.

 

Il disegno del rinnovato spazio urbano è stato curato dall’architetto Giannantonio Vannetti, il quale si è avvalso della collaborazione dell’artista francese Daniel Buren per la creazione di una serie di archi colorati successivi da erigere lungo il percorso pedonale.

 

Le geometrie rigorose degli archi producono un inquadramento dello sfondo, valorizzando il proprio allineamento ottico grazie all’uso sapiente delle tonalità cromatiche, a base di colori primari e complementari che vogliono evocare il mosaico del Palazzo delle Poste, situato sulla stessa Piazza Verdi.

 

L’opera di Buren, pittore e scultore poliedrico, vincitore del Leone d’Oro per il miglior padiglione alla Biennale di Venezia del 1986, costituisce un importante valore aggiunto per il nuovo impianto urbanistico della zona, la cui cifra distintiva saranno proprio quei portali colorati posti uno di seguito all’altro, come un lungo corridoio magico.