Il nuovo Shou County Culture and Art Center in Cina Il nuovo Shou County Culture and Art Center in Cina
Architettura

Il nuovo Shou County Culture and Art Center in Cina

Scritto da Redazione |

25 Marzo 2020

I tempi sono duri ma la cultura non si ferma. Nemmeno in Cina. 

Proprio nel Paese del Dragone sono stati infatti da poco completati i lavori per la costruzione del nuovo Shou County Culture and Art Center, il centro culturale ed artistico della contea di Shou, situata nella provincia dell’Anhui, progettato dallo Studio Zhu-Pei.

Gli architetti si sono trovati a intervenire in una città che in pochi anni ha visto moltiplicare le sue dimensioni, ampliandosi di oltre due chilometri verso le campagne a partire dal centro originario: l’obiettivo è stato dunque quello di creare uno spazio contemporaneo senza rinunciare alla memoria e proponendo quindi un’architettura “vernacolare”.

L’ispirazione sono gli edifici del centro storico di Shou, che seguono il modello della casa a cortile e si sviluppano in verticale con piccole finestre e pareti spesse, per proteggere meglio gli abitanti dagli sbalzi di temperatura.

Il complesso è una versione monumentale di questa tipologia edilizia, dove un muro monolitico circonda e racchiude una serie di cortili di diverse dimensioni uniti tra loro da un percorso; all’interno dell’edificio si trovano poi una galleria d’arte, un centro culturale, una biblioteca ed un archivio.

All’esterno, invece, un corso d’acqua introduce al cortile principale, che si configura come una sorta di piazza pubblica pensata per evocare il tang wu, ovvero la sala centrale tipica delle residenze della contea di Shou. 

Le superfici risultano grezze, grazie all’ampio uso del cemento che accomuna tutti gli spazi, costellati da aperture sui cortili e tagli dietro ai quali si trovano le scale di collegamento tra di diversi piani.

Il risultato finale è un imponente hortus conclusus, dal sapore eterno ma in salsa orientale.

Fotografie di Shengliang Su.

 

Questo articolo parla di:

Precedente

Spa Klab, un’oasi di benessere firmata Casalgrande Padana

Successivo

Hotel La Guardia, i pavimenti Ceramiche Keope all’Isola del Giglio

WallPepper e PEIA Associati, il progetto per le Nazioni Unite
Design

WallPepper e PEIA Associati, il progetto per le Nazioni Unite

Lo studio di architettura PEIA Associati ha di recente completato il restyling della prestigiosa Sala XIX delle Nazioni Unite a...

CURA,  le unità di terapia intensiva di Carlo Ratti e Italo Rota contro il Coronavirus
Architettura

CURA, le unità di terapia intensiva di Carlo Ratti e Italo Rota contro il Coronavirus

In risposta all’attuale pandemia di coronavirus, gli architetti italiani Carlo Ratti e Italo Rota hanno progettato CURA...

Progetto Change, la svolta green di Terratinta Group
Design

Progetto Change, la svolta green di Terratinta Group

Terratinta Group è un’azienda leader sul mercato Nord Europeo nel settore delle piastrelle in grés porcellanato ed...