Architettura

Lane 189, il progetto di UNStudio a Shanghai

Settembre 4, 2017

scritto da:

Lane 189, il progetto di UNStudio a Shanghai

Si chiama Lane 189 il nuovo centro commerciale di Shanghai progettato dagli architetti di UNStudio, situato nel quartiere di Putuo e concepito per svilupparsi in verticale, come un vero e proprio spazio pubblico rivolto verso il cielo. 

L’obiettivo era quello di conservare la tipica atmosfera della città riproducendo lo spirito della strada, nutrito di negozi, ristoranti e locali, in un quadro di prospettive geometriche e materiali urban, come l’acciaio e l’alluminio. 

All’esterno si distingue l’impattante rivestimento costituito da componenti a strati plurimi distribuiti su una griglia esagonale che ricalca il profilo dell’edificio, creando variazioni di punti di vista, densità, volumi e trasparenze. 

Tutti gli elementi, di dimensioni diverse, sono collegati tra loro da una rete di perni e illuminati da luci LED RGB studiate per produrre suggestivi e mutevoli effetti visivi; grandi aperture vogliono invece costruire un legame a doppio filo con la città e lo fanno ospitando anche scenografiche terrazze

L‘interno si articola poi attorno a un vuoto centrale avvolto da numerose balconate arrotondate e organizzate secondo uno schema a vite, al fine di creare una piazza pubblica verticale disposta su più livelli e illuminata da uno splendido e ampio lucernario. 

Nasce così un altro angolo spettacolare nella sempre più grandiosa metropoli cinese.