Architettura

Norman Foster a Cersaie 2016

Settembre 20, 2016

scritto da:

Norman Foster a Cersaie 2016

I grandi nomi dell’architettura arrivano a Cersaie 2016. Tra i più attesi c’è Lord Norman Foster: l’archistar britannica, classe 1935, insignito del prestigioso Pritzker Prize nel 1999, terrà una Lectio Magistralis imperdibile martedì 27 settembre alle ore 11, presso il Palazzo dei Congressi di BolognaFiere.

 

Ideatore della “The Norman Foster Foundation”, creata proprio a questo scopo, Lord Foster è da tempo impegnato nella promozione delle nuove energie creative che si affacciano al grande universo dell’architettura, portando nuova linfa al futuro della progettazione.

 

E non è un caso che proprio l’ultima Biennale di Architettura di Venezia sia stata l’occasione privilegiata per presentare al pubblico il primo progetto elaborato dalla Fondazione: il prototipo in scala reale di un aeroporto per droni in laterizio, il cosiddetto Droneport, che in prospettiva potrebbe diventare il nucleo base di un grande network di poli aeroportuali per droni, aventi come obiettivo la consegna di beni di prima necessità alle popolazioni dei paesi sottosviluppati.

 

Norman Foster è sì grande sponsor delle nuove generazioni di progettisti, ma è innanzitutto lui stesso fonte di eccezionale ispirazione, grazie alla sua innovativa concezione dell’architettura come necessaria “risposta ai bisogni umani”.

 

La conferenza, intitolata “10 on 10: Ten Fosters and Ten Others”, sarà l’opportunità per riflettere su questi e su altri temi di grande interesse per l’avvenire dell’edilizia, a partire dall’analisi di dieci progetti fondamentali, che sono firmati non soltanto da Foster ma hanno comunque influenzato la sua carriera, e dunque il mondo dell’architettura, in modo rilevante.