Architettura

Sarajevo SPA, scorrono l’acqua e la vita nell’ambiente benessere di Simone Micheli

Ottobre 19, 2016

scritto da:

Sarajevo SPA, scorrono l’acqua e la vita nell’ambiente benessere di Simone Micheli

Sarajevo è una città nota alle cronache per vicende che purtroppo si allontanano di molto dai concetti di pace e armonia a cui sono legati tradizionalmente altri luoghi. Eppure, anche qui, nella capitale della Bosnia-Erzegovina, è possibile immaginare uno spazio di benessere di alta gamma, concepito per offrire al pubblico una dimensione sospesa, estranea alle difficoltà del quotidiano.

 

Uno spazio come quello della nuova Sarajevo SPA, pensato dall’architetto Simone Micheli e realizzato con la collaborazione ingegneristica di Aquaspecial Wellnessindustry,: una location dal fascino surreale, in grado di traghettare le persone oltre l’abitudine della realtà, in un’atmosfera coinvolgente ideale per rilassarsi e liberare mente e corpo, lasciandosi suggestionare dai giochi di specchi e schermi che cambiano continuamente la disposizione delle prospettive.

 

Le luci soffuse e il flusso dell’acqua che scorre incessante attorno ai visitatori, a simboleggiare l’eterna ciclicità della vita, contribuiscono a creare un’ambientazione anticonvenzionale e di grande impatto, in grado di aprire nuovi orizzonti di benessere e di generare armonia, anche grazie alla scelta di arredi, vasche e decorazioni dal gusto delicato, chiamati a rievocare la bellezza degli elementi naturali.

 

Fin dal corridoio che introduce all’ingresso, si viene avvolti in un tripudio di forme sinuose, disegnate ispirandosi alla potenza rigeneratrice dell’acqua, che dal vapore del bagno turco al calore umido della sauna è l’autentico filo conduttore dell’intero progetto, riflettendosi con le sue trasparenze nell’infinito incastro di superfici, per un’esperienza tutta da vivere.