Terreal Italia lancia TERRACOAT, la nuova frontiera dell’isolamento termico Terreal Italia lancia TERRACOAT, la nuova frontiera dell’isolamento termico
Architettura

Terreal Italia lancia TERRACOAT, la nuova frontiera dell’isolamento termico

Scritto da Redazione |

13 Febbraio 2020

Nel contesto dell’ultima edizione di Klimahouse, la fiera di riferimento a livello nazionale per il risparmio energetico in edilizia svoltasi a Bolzano poche settimane fa, Terreal Italia, azienda specializzata nella produzione di sistemi di involucro in terracotta, ha saputo farsi notare grazie ad uno stand completamente rinnovato pensato per fungere da cornice ai nuovi prodotti e sistemi dedicati all’involucro edilizio in terracotta.

In particolare, è stato lanciato ufficialmente il nuovo cappotto prefabbricato con finitura in mattone faccia a vista TERRACOAT, frutto della ricerca e della sperimentazione dei suoi laboratori per incontrare le esigenze di un mercato che misura la terracotta non solo nel suo allinearsi ai gusti e agli orientamenti della progettazione architettonica, ma anche rispetto alle istanze di risparmio energetico e sostenibilità ambientale.

TERRACOAT® è un efficiente sistema a cappotto per l’isolamento termico degli edifici costituito da pannelli prefabbricati mediante l’assemblaggio di lastre di EPS con graffite e di listelli in terracotta faccia a vista “a pasta molle” di Terreal Italia, dello spessore di 2 cm.

Il particolare sistema di assemblaggio fa sì che i due elementi siano saldamente incollati tra loro, per creare un corpo unico, indivisibile e con un’altissima resistenza agli agenti atmosferici; inoltre, la prefabbricazione viene eseguita nello stabilimento di Noale di Terreal Italia in condizioni controllate di fabbrica con procedimenti standardizzati.

Le dimensioni ridotte, equivalenti a mq 0,54 per pannello e il peso limitato (kg 17,4 circa) rendono il pannello molto versatile nelle fasi di logistica, stoccaggio in cantiere e, soprattutto, permettono velocità e facilità di posa; i pannelli possono poi essere fissati meccanicamente su qualsiasi struttura di supporto: dalla parete in legno alla più tradizionale parete in latero-cemento, al pannello in CA delle strutture prefabbricate.

Infine, il sistema TERRACOAT® assicura una elevata performance termica dell’edificio oltre a migliorare l’aspetto estetico grazie ai listelli faccia a vista in terracotta a pasta molle nelle varietà di finiture e colori della gamma SanMarco e Pica: queste caratteristiche rendono TERRACOAT® perfetto nei casi di ristrutturazione e riqualificazione edilizia così come nella nuova edificazione, garantendo non solo durabilità ma anche assenza di manutenzione.

TERRACOAT® è stata presentata a Klimahouse accanto alla terracotta colorata per l’interior della linea Habitat e a tante altre novità capaci di testimoniare egregiamente la creatività produttiva di una azienda in grado di traghettare nella contemporaneità e nel futuro delle costruzioni sostenibili la terracotta per l’interior, per il rivestimento di facciata e per le coperture.

Questo articolo parla di:

Precedente

TreeHugger, il nuovo Ufficio Turistico di Bressanone

Successivo

Architettura ad alta quota: il progetto di Federico Delrosso a La Thuile

Milano Design Week 2020, RADAR presenta la lampada Lafayette
Design

Milano Design Week 2020, RADAR presenta la lampada Lafayette

L’essenza della Francia racchiusa in una lampada: Lafayette è il nuovo progetto firmato dal designer Bastien Taillard per...

Dall’architettura all’arredo, Nicola Gisonda disegna le novità Mentemano
Design

Dall’architettura all’arredo, Nicola Gisonda disegna le novità Mentemano

Pensiero e funzione, idea e azione, mente e mano. Punta sull’equilibrio degli opposti il nuovo brand Mentemano, che si...

Milano Design Week 2020, Riflessi presenta Meghan
Design

Milano Design Week 2020, Riflessi presenta Meghan

Alla Milano Design Week 2020 va in scena la comodità. Presso lo store di piazza Velasca 6 a Milano, Riflessi presenta infatti...