A Milano il gusto del design francese A Milano il gusto del design francese
Design

A Milano il gusto del design francese

Scritto da Redazione |

26 Aprile 2017

Il Fuori Salone è finito, ma non del tutto. C’è infatti tempo fino al prossimo 13 maggio per passare al Palazzo delle Stelline di Milano, in Corso Magenta 53, e scoprire il meglio del design francese, raccolto nella mostra No Taste Or Bad Taste, inaugurata lo scorso 4 aprile.

Allestita dal curatore Jean-Charles de Castelbajac, l’esposizione raccoglie 40 opere di design selezionate da un comitato composto da altrettante figure di rilevo nel campo delle arti creative, tra cui anche il curatore del MOMA di New York e il direttore del London Design Museum.

Sulla base dieci valori simbolici scelti per rappresentare la cultura francese del design, i pezzi sono stati individuati tra mobili, complementi, oggetti tecnologici e alcune icone indimenticabili, come la poltrona Ben Hur, disegnata dallo stilista Jean Paul Gaultier per il marchio Roche Bobois.

L’atmosfera particolarmente suggestiva si alimenta di musica, fragranze profumate e sperimentazioni grafiche, mentre gli oggetti sono raccolti all’interno di dieci tende, ciascuna dedicata ad uno dei valori indicati, dal lusso al savoir-faire, dall’audacia all’apertura culturale.

L’evento è stato realizzato grazie all’impegno dell’Institut Français di Milano.

Questo articolo parla di:

Precedente

Abimis, la cucina Ego si veste di novità

Successivo

StoneOak, il legno primordiale è un lusso firmato Zanuso

alumina, l’alluminio al centro della capsule DVNE Milano
Design

alumina, l’alluminio al centro della capsule DVNE Milano

L’alluminio come materia prima su cui costruire l’essenza di una collezione per la tavola eclettica e sofisticata. È la...

Cugó Gran Macina Grand Harbour Hotel, il progetto di DAAA Haus a Malta
Architettura

Cugó Gran Macina Grand Harbour Hotel, il progetto di DAAA Haus a Malta

Nel 2017 a Malta un edificio dallo strordinario valore storico è diventato un lussuoso boutique hotel grazie al progetto...

Hook, lo smart working diventa pop
Design

Hook, lo smart working diventa pop

Nell’età dello smart working la presenza di un angolo studio in casa è un’esigenza sempre più sentita: per questa...