Design

Alessi, De Lucchi e Cornish per gli orologi da parete

Ottobre 10, 2017

scritto da:

Alessi, De Lucchi e Cornish per gli orologi da parete

Contare le ore è un’esperienza estetica se per farlo ci si affida agli orologi da parete di Alessi: negli anni il celebre marchio di design ha saputo dare forma al tempo chiamando a raccolta alcuni dei nomi più blasonati del mondo della progettazione, da Alessandro Mendini a Philippe Stark, da Daniel Libeskind ad Achille Castiglioni, solo per citarne alcuni. 

Ma la famiglia diventa sempre più numerosa: ultimi arrivati sono Michele de Lucchi, creatore di Raggiante, e Adam Cornish, autore di Arris: due opere che rilanciano l’eredità di Alessi traendo ispirazione dalla natura e dalla tecnica, in un gioco “cronologico” nutrito di originalità. 

Raggiante deve il suo nome ai 24 raggi che segnalano la scansione delle ore; il quadrante è realizzato in legno di bambù, sulla cui superficie spiccano le lancette fabbricate in alluminio arancione, dando vita ad un oggetto perfetto per arricchire con la sua essenzialità vivace ogni ambiente della casa. 

Arris è invece costituito da un disco di acciaio dalla superficie ondulata, prodotta grazie alla piegatura lungo l’asse mediano: tale disomogeneità permette la nascita di interessanti giochi chiaroscurali il cui mutamento rispecchia il cambiamento della luce (e delle ore) durante la giornata. 

Arte, artigianato, tecnologia: il tempo di Alessi scorre sul filo della creatività.