CEA Design, in anteprima le novità di Cersaie 2016 CEA Design, in anteprima le novità di Cersaie 2016
Design

CEA Design, in anteprima le novità di Cersaie 2016

Scritto da Redazione |

14 Luglio 2016

Cersaie 2016 è ormai alle porte e sono molte le novità con le quali CEA Design ha intenzione di presentarsi al pubblico di esperti e professionisti d’eccezione che si riunirà in settembre a Bologna, in occasione dell’importante manifestazione dedicata all’edilizia, all’architettura, ai materiali e al design.

 

Del resto per CEA Design l’innovazione è da sempre parola d’ordine imprescindibile, così come la piena eco-compatibilità dei suoi prodotti, concepiti per interpretare al meglio le esigenze dei propri clienti, a partire dalla rubinetteria e dagli altri complementi che rendono funzionali e confortevoli bagni e cucine.

 

Per settembre 2016 l’azienda si prepara a proporre quattro nuove ed esclusive essenze materiche, rovere, teak birmano, wengè e noce americano, abbinandole ai comandi delle collezioni Ziqq, Giotto e Bar, in uno speciale connubio di legno e acciaio inossidabile, entrambi i materiali caratterizzati da particolare durezza, impermeabilità, resistenza all’umidità, alle soluzioni acide e saline, alle variazioni di temperatura. Inoltre, il legno massello proviene rigorosamente da foreste certificate e viene trattato con vernici all’acqua, del tutto prive di solventi.

 

Una seconda novità riguarda invece l’inedito concept messo a punto per rivoluzionare la vestizione dell’acciaio nel settore design: le collezioni CEA, la cui realizzazione si basa sull’impiego dell’acciaio inox AISI 316/L e che da tempo sono declinate nella pregiata opzione Black Diamond (una combinazione di grafite e polvere di diamante), ora potranno essere personalizzate in altre due modalità esclusive, grazie alla disponibilità delle nuove finiture ecologiche Rame, Bronzo e Light Gold. Anche in questo caso sono garantiti i caratteri di durezza, resistenza (pure ai depositi calcarei, in quanto si tratta di prodotti auto-lubrificabili), lucentezza ed eleganza.

 

Si tratta dunque di soluzioni di charme curate nel dettaglio, espressione di bellezza e funzionalità declinate nelle tonalità più diverse, in piena armonia con la filosofia produttiva che da anni rende CEA Design una realtà d’eccellenza nel campo del design d’interni. 

Questo articolo parla di:

Precedente

Glass1989 presenta le nuove vasche Oyster e Lazy

Successivo

Fratelli Guzzini, la collezione Tiffany per la tavola dell’estate

L’eccellenza del bagno Made in Italy: Marco Zaminato racconta AeT
Design

L’eccellenza del bagno Made in Italy: Marco Zaminato racconta AeT

Dinamica e originale, AeT è l’azienda fondata quasi vent’anni fa a Nove, in provincia di Vicenza, cresciuta fino a...

Fibercloud, la scultura luminosa di Giuseppe Tortato accende la piazza Adriano Olivetti
Architettura

Fibercloud, la scultura luminosa di Giuseppe Tortato accende la piazza Adriano Olivetti

Cogliendo l’opportunità offerta dalla nuova apertura del quartier generale di Fastweb a Milano, l’azienda ha scelto...

Salone del Mobile.Milano, che cosa vedremo nel 2020
Design

Salone del Mobile.Milano, che cosa vedremo nel 2020

Bellezza. È questa la parola chiave da cui partire per raccontare la 59esima edizione del Salone del Mobile.Milano, in...