Design

Cocktail Hour, la collezione estiva di Achille Salvagni

Luglio 21, 2016
Avatar

scritto da:

Cocktail Hour, la collezione estiva di Achille Salvagni

Parlando di Achille Salvagni c’è chi ha detto che i suoi pezzi sono di straordinaria rilevanza nel panorama del design d’interni contemporaneo. Eppure, molto spesso essi vengono creati a partire da tecniche artigiane che appartengono ad altre epoche.

 

Sarà allora forse proprio l’alchimia tra presente e passato a rappresentare l’autentica formula magica di questo architetto romano nato nel 1970, che fino al 27 agosto 2016 espone nel suo atelier di Mayfair a Londra la collezione estiva Cocktail Hour, composta da venti nuovi elementi realizzati ispirandosi allo stile dell’Italia anni 30 e Art Decò arricchito con suggestioni provenienti dall’Asia e dall’America Mid-Century.

 

Disposti come in un soggiorno dal mood sofisticato, fanno la loro comparsa morbide poltrone in velluto giallo ocra, tavolini da caffè in Calacatta e bronzo, e poi il cocktail cabinet Nerone, un nome evocativo per la sua anima oscura, come il marmo nero Sahara Noir in cui è realizzato.

 

Tutte le proposte sono concepite per essere personalizzate, anche attraverso una vasta gamma di soluzioni cromatiche che spaziano dal giallo al blu Capri fino al rosa polvere, tonalità selezionate per valorizzare materiali preziosi, dalla personalità spiccata.

 

Da non perdere lo scenario di fondo, vero e proprio compimento del quadro: una galleria di opere d’arte anni 60 firmate da colossi come Lucio Fontana ed Enrico Castellani incornicia l’ambiente, creando un’atmosfera ancora più affascinante.

 

Un concentrato dell’Italia design, da assaporare in un lungo weekend londinese.