Design

Da Hotel Regeneration al FuoriSalmone, tutte le novità di Lambrate al Fuorisalone 2018

Dicembre 6, 2017

scritto da:

Da Hotel Regeneration al FuoriSalmone, tutte le novità di Lambrate al Fuorisalone 2018

Il 2018 si avvicina e i dettagli sulla prossima Milano Design Week, che avrà luogo dal 17 al 22 aprile, cominciano a farsi sempre più fitti e interessanti. 

Come già negli anni passati, tra i distretti milanesi più vivaci durante la settimana del design ci sarà quello di Lambrate (“la nuova Brooklyn italiana”, come è stato definito), destinato a riconfermarsi punto di riferimento, all’interno del Fuorisalone, per gli amanti del progetto, dell’innovazione, della qualità. 

A questo proposito, sono già moltissimi gli eventi fissati proprio nell’area che si snoda tra le tre strade principali di via Massimiano, via Ventura e via Conte Rosso, dove il principale protagonista sarà l’architetto Simone Micheli, già da diversi anni anima del dinamico distretto di Lambrate e autore quest’anno, su uno spazio di oltre 4000 metri quadri presso l’Officina Ventura 14,  di “Hotel Regeneration“, iniziativa organizzata in collaborazione con Tourism Investment, PKF hotelexperts, about hotel e alcune prestigiose catene alberghiere internazionali. 

Si tratterà di un happening espositivo, completamente sperimentale, che avrà come focus il racconto del processo di riqualificazione della struttura alberghiera contemporanea e la sua esistenza futura, valorizzando la commistione d’intenti e la ricerca volta a favorire la novità e l’avanzamento tecnologico: l’obiettivo è quello di dare vita ad una realizzazione di rilevante valore contenutistico ed espressivo che possa configurarsi come il più grande evento-agorà fino ad ora realizzato in ambito contract durante la kermesse milanese. 

All’interno dell’evento sarà infatti organizzato un vasto “Agorà”, un concreto luogo di dialogo ed incontro tra i più importanti player internazionali legati al settore dell’ospitalità ed il pubblico, volto a raccontare ed indagare con attenzione i risvolti estetico pratici e le progressioni imprenditoriali di un settore in sviluppo continuo; in questo contesto, le straordinarie installazioni, realizzate completamente da prototipi, coinvolgeranno il visitatore in una bolla spaziale unica dove poter scoprire, di fatto, un frammento di futuro possibile. 

Ma le sorprese di Lambrate non sono affatto finite, grazie a tutta una serie di appuntamenti che si susseguiranno in quei frenetici giorni pieni di idee: tra questi, la sesta edizione di Din – Design In, evento organizzato da Promotedesign.it all’interno della strategica location di via Massimiano 6 / via Sbodio 9. 

In questo capannone industriale di 2.000 metri quadri, tempio della creatività

internazionale, sarà possibile ammirare i prodotti di designer, aziende, scuole, organizzazioni e architetti di fama mondiale, al fine di avvicinare e sensibilizzare i destinatari e i produttori di design ad una sempre e più crescente offerta di creatività, testimoniata anche dalla presenza di un Temporary Shop dedicato alla gioielleria contemporanea di Artistarjewels.com. 

Dopo le ore 20, inoltre, sarà il momento di WEating, nel giardino interno di Din – Design In, e di Street Food Experience presso Giardino Ventura: in particolare, WEating 2018 offrirà una selezione studiata di Food Truck, in uno spazio dedicato e allestito come un vero e proprio evento dentro l’evento, all’insegna della passione per il gusto, dell’amore per la terra e i suoi prodotti, ma soprattutto dell’ineccepibile attenzione per la forma, rappresentando un ponte di passaggio tra le esposizioni; d’altro canto Street Food Experience sarà un giardino gourmet con al centro lo street food d’autore nel panorama italiano e internazionale, in aggiunta a show cooking e dj set. 

Novità tra gli eventi 2018 legati al mondo del food è poi Osteria Milano, che peraltro da dicembre 2017 aprirà permanentemente negli spazi utilizzati per l’edizione del Fuorisalone 2016, recuperando un edificio industriale di 1200mq nel cuore del Lambrate Design District, in via Sbodio 30: Osteria Milano sarà un punto di riferimento per la città, un luogo di incontro e di passaggio del quartiere, con una accurata programmazione musicale che accompagnerà tutta la settimana. 

Ancora, nell’ampia area cortilizia, oltre ai locali interni del complesso, saranno esposti progetti di designer emergenti e si svolgeranno performance di vario genere, contribuendo a distinguere il distretto del design con contenuti originali ed alternativi.  

Torna anche un altro caposaldo dell’area di Lambrate, il FuoriSalmone, nato per dare visibilità ad una rete di professionisti e imprenditori che nuotano controcorrente, creando connessioni tra la creatività dei designer, l’eccellenza delle aziende, le potenzialità dei prodotti e le risorse dei mercati. 

Del tutto inedito è invece Spazio Donno, con i suoi 700mq, direttamente affacciati su via Conte Rosso 36, dove Stefano Epis, creatore di DesignCircus, selezionerà alcuni designer italiani e internazionali per un evento dal sapore innovativo che vuole proporre progetti legati alla casa e alla domotica. 

Allestirà un evento ad hoc anche STUDIO CR34, uno studio di interior e product design fondato proprio quest’anno a Milano, mentre la scuola Mohole, situata in via Ventura 5, organizzerà numerose iniziative per la tutta la settimana, tra cui esposizioni, proiezioni, performances, laboratori e reportage giornalistici. 

Il menù è dunque già ricchissimo e in continuo aggiornamento, perché il cuore di Lambrate, nel 2018, vuole battere più forte che mai.