Design

De Castelli, ecco le nuove superfici

Novembre 7, 2017

scritto da:

De Castelli, ecco le nuove superfici

Dopo il debutto nel 2016, anche quest’anno De Castelli ha partecipato a Cersaie presentando una serie di inedite superfici, nuove collezioni per pareti e pavimenti realizzate con i metalli esclusivi e le finiture nate dalle sperimentazioni dell’azienda, accanto ai complementi d’arredo firmati da importanti designer. 

Declinando le tendenze grafiche contemporanee, le proposte esaltano le potenzialità dei metalli e sono già state scelte dagli architetti per realizzazioni internazionali nell’ambito del contract e dell’hôtellerie, grazie anche alle novità De Castelli per quanto riguarda la posa delle superfici

In particolare, le nuove superfici Erosion sono frutto di un innovativo lavoro di sperimentazione e ricerca curato dal responsabile dell’R&D Department dell’azienda, Filippo Pisan, integrando la tecnologia con le competenze di alto artigianato: la lavorazione è estremamente versatile, e deriva da una speciale tecnica di erosione controllata in grado di creare texture disomogenee e trasmettere una sensazione naturale ispirata all’azione del tempo, esaltando la vibrazione del metallo con effetti tridimensionali. 

A tal proposito, Gumdesign e Elena Salmistraro hanno interpretato questa speciale tecnica con il loro personale linguaggio creativo, che si esprime nelle collezioni Arazzi e Wild Geometries

L’azienda ha inoltre studiato e messo a punto un sistema standardizzato che semplifica la posa in opera, adatto sia alle pareti che ai pavimenti: una soluzione “ad incastro” facilita notevolmente le realizzazioni garantendo massima flessibilità nella composizione e dimostrando come la vocazione di De Castelli sia quella di guardare sempre più avanti.