Déco a Cersaie 2016: intervista esclusiva al co-fondatore e partner Mattia Bambi Déco a Cersaie 2016: intervista esclusiva al co-fondatore e partner Mattia Bambi
Design

Déco a Cersaie 2016: intervista esclusiva al co-fondatore e partner Mattia Bambi

Scritto da Redazione |

03 Ottobre 2016

Che bella l’Italia che fa impresa. L’Italia giovane, dinamica, intraprendente, che ha voglia di credere nel futuro. L’Italia di Déco, azienda bergamasca specializzata nel settore del decking, ossia nell’applicazione di legni durevoli per esterni, spaziando in tutti i contesti outdoor: piscine, spa, porticati, terrazzi, pontili, darsene, gazebo, camminamenti, rivestimenti, frangisole, spazi valorizzati dall’eleganza naturale e dalla resistenza del legno di qualità.

 

In occasione di Cersaie 2016 abbiamo incontrato a Bologna Mattia Bambi, uno dei tre fondatori di Déco, la società nata nel 2010 e rivolta ad architetti, designer, rivenditori e imprese di costruzione. Ecco le sue parole:

 

Qui a Cersaie esponiamo, nell’ambito del Cer-Sail, il nostro prodotto principale, ovvero i pavimenti per esterni. Si tratta di pavimenti in legno massello, teak e legno composito, insieme di farina di legno e plastica, di cui proponiamo due tipologie: Décowood legno composito di prima generazione, detto nudo, e Ultrashield, legno composito di seconda generazione che ha anche un rivestimento intorno. Quest’ultimo, nostra esclusiva, fa sì che non il legno non assorba le macchie come gli altri compositi, non scolorisca e sia più resistente ai graffi, oltre che offrire sfumature di colore che lo rendono naturale alla vista. Per la prima volta introduciamo anche un arredo per esterni, naturale continuazione di quello che facciamo. In questo caso presentiamo qualche anticipazione della linea che verrà sviluppata entro fine anno”.

 

Durante il Salone, Déco ha avuto dunque modo di presentare le novità che presto amplieranno ulteriormente un catalogo già molto ricco, grazie ad un ventaglio di proposte per tutte le esigenze, reso ancora più attraente dall’attenzione che gli esperti di Dèco riservano al cliente in tutte le fasi del lavoro. Continua Bambi:

Tramite i nostri rivenditori curiamo tutti gli aspetti: fornitura, offerta del prodotto, segnalazione del materiale migliore, progettazione e intervento. Un’offerta a 360 gradi.”

 

Il tutto nella migliore tradizione del gusto italiano.

Questo articolo parla di:

Precedente

Coco-Mat a Cersaie 2016: intervista esclusiva al sales manager per l’Italia Mark Simonsen

Successivo

Julia Marmi a Cersaie 2016: intervista esclusiva a Francesca Laurino

Architect@Work Milano, Matrix4Design incontra Sunshower
Design

Architect@Work Milano, Matrix4Design incontra Sunshower

Portare l’energia del Sole nell’esperienza quotidiana della doccia: è la sfida che da anni impegna gli specialisti di...

Il nuovo Changjiang Art Museum di Vector Architects in Cina
Architettura

Il nuovo Changjiang Art Museum di Vector Architects in Cina

Particolarmente esemplificativa del repentino e dirompente sviluppo della società e dell’economia cinesi è la vicenda...

Fabula, la nuova cucina Rastelli racconta una storia
Design

Fabula, la nuova cucina Rastelli racconta una storia

Il termine latino Fabula viene usato per indicare non solo una narrazione ma l’insieme degli elementi che la compongono: per...