Sweden Plays, la creatività svedese arriva a Milano Sweden Plays, la creatività svedese arriva a Milano
Design

Sweden Plays, la creatività svedese arriva a Milano

Scritto da Redazione |

04 Aprile 2016

La Design Week 2016 è ormai alle porte e Milano si prepara ad accogliere, tra gli altri ospiti illustri, anche le regine del ghiaccio, direttamente dalle sterminate lande del Nord Europa. Chi sono queste signore delle nevi? Sono le grandi aziende del design svedese, che prenderanno parte all’esposizione collettiva intitolata “Sweden Plays!”, allestita presso il Salone Internazionale del Mobile dal 12 al 17 aprile.

 

Il progetto, che ha condotto a selezionare 15 imprese di eccellenza attive nel mondo del design e dei complementi d’arredo, è curato dal noto Studio di Architettura Tengbom in collaborazione con l’Ambasciata Svedese, seguendo l’impulso venuto da Swedish Design Goes Milan 2016 e da Business Sweden, agenzia governativa per lo sviluppo del commercio estero.

 

L’idea è quella di proporre un’immagine giocosa della creatività scandinava, in linea con i valori di innovazione, socialità ed energia che da sempre costituiscono l’essenza delle collezioni di aziende come Bsweden, House of Dagmar, Johanson Design, Nola, A2 Designers, e di altri nomi significativi chiamati ad esporre.

 

Saranno in evidenza divani, poltrone, sedie, tappeti, insieme ad elementi d’arredo e d’illuminazione capaci di conferire ai contesti abitativi più diversi uno stile sperimentale, focalizzato sull’impiego di materiali naturali come legno, fibre tessili, vetro e metalli nativi, declinati nei colori del paesaggio svedese.

 

In aggiunta, l’Associazione Svedese degli Architetti organizzerà i cosiddetti Tree Talks, vale a dire occasioni di confronto e dialogo con architetti e designer in merito alle tendenze future del design svedese, con particolare attenzione al materiale legno. Perché il grande Nord ha un’anima progressista, e quest’anno il Salone ci aiuterà a scoprirla.

Questo articolo parla di:

Fotografie di redazione

Precedente

AGC Asahi Glass, ecco la meraviglia del vetro di domani

Successivo

Resina Materia, nuove soluzioni per il rivestimento d’interni

La nuova scuola di danza di Barozzi Veiga a Zurigo
Architettura

La nuova scuola di danza di Barozzi Veiga a Zurigo

Lo studio italo-spagnolo Barozzi Veiga ha di recente completato la realizzazione di Tanzhaus Zürich, la nuova scuola di danza...

Abimis, la cucina Ego protagonista di una villa in Toscana
Design

Abimis, la cucina Ego protagonista di una villa in Toscana

Tutto il fascino della campagna toscana concentrato in una villa storica sulle colline di Fiesole, a due passi dalla splendida...

Hotel La Guardia, i pavimenti Ceramiche Keope all’Isola del Giglio
Architettura

Hotel La Guardia, i pavimenti Ceramiche Keope all’Isola del Giglio

Immerso nello splendido panorama dell’Isola del Giglio, il design hotel 4 stelle La Guardia è stato di recente...