Gli sgabelli componibili di Luke Gorden Gli sgabelli componibili di Luke Gorden
Design

Gli sgabelli componibili di Luke Gorden

Scritto da Redazione |

12 Agosto 2016

Si chiamano Slot Stools e sono una coppia di sgabelli smontabili ideati e realizzati dal designer d’interni Luke Gorden. La struttura è semplicissima: gambe tubolari, tessuto in pelle e tasselli affusolati. Tanto basta per comporre la seduta.

 

Comporre. Sì, perché la caratteristica principale di questo prodotto è la facilità con cui può essere realizzato. Nessun attrezzo. Basteranno solo le vostre mani (e nemmeno troppa forza fisica).

 

Il design ideato da Gorden si basa su un’estetica del fai da te, che permette di utilizzare una serie di componenti che possono essere assemblati con estrema facilità per formare un complemento d’arredo innovativo, contemporaneo e divertente.

 

Ogni sgabello è tenuto insieme da una corda in tensione, che unisce la seduta in pelle con la struttura metallica della sedia. I tasselli applicabili alla base di ogni gamba, non solo conferiscono stabilità a una seduta semplice, ma fanno anche contrasto con l’arancio fluorescente dei sostegni.

Questo articolo parla di:

Precedente

Maison & Objet, Ethimo presenta la collezione 2017

Successivo

Equilibrio e natura alla base del candelabro di Laura Bin

SIA Hospitality Design 2019, Matrix4Design incontra Megius
Design

SIA Hospitality Design 2019, Matrix4Design incontra Megius

La vocazione alla qualità del prodotto e al benessere della persona è da sempre il tratto distintivo di Megius, marchio di...

ADI Index 2019, l’architettura in un cioccolatino
Architettura

ADI Index 2019, l’architettura in un cioccolatino

L’architettura in un cioccolatino. Sorprende e incuriosisce la scelta dell’ADI Design Index 2019 di selezionare come...

Abimis, la cucina custom-made per Peter Zec a Essen
Design

Abimis, la cucina custom-made per Peter Zec a Essen

Siamo a Essen, in Germania, una città dalla duplice anima: da un lato la grande storia dell’industria siderurgica locale...