Globe e Liuto, Alivar firma i tavoli protagonisti del living Globe e Liuto, Alivar firma i tavoli protagonisti del living
Design

Globe e Liuto, Alivar firma i tavoli protagonisti del living

Scritto da Redazione |

12 Giugno 2017

Quali sono i principali vantaggi di un tavolo rotondo? Impossibile elencarli tutti: la sua forma consente la “democratizzazione” della conversazione tra i commensali, mentre l’assenza di angoli e spigoli permette, quasi sempre, di allargare il numero di chi siede a tavola in base alle esigenze del momento.

In questo contesto di convivialità informale, la “tavola rotonda” di Alivar rappresenta l’unione di materiali pregiati ed estrema pulizia formale, particolari che caratterizzano tutta la collezione Home Project, di cui fanno appunto parte Globe e Liuto. 

Novità presentata al Salone del Mobile 2017, Globe recupera la tradizione ebanista italiana attraverso l’uso del legno, impiegato nella struttura, che riscalda e circonda la bellezza naturale del marmo scelto per comporre il piano del tavolo. 

Le sue proporzioni scultoree derivano da intarsi e incastri, mentre la funzionalità è garantita dal vassoio girevole, posizionato al centro del top, di ispirazione orientale, pensato per permettere ai commensali di raggiungere i piatti di portata con estrema facilità. 

Raffinate lavorazioni e dettagli esclusivi si esprimono anche nel tavolo Liuto, un arredo dalle linee sottili e minimali che valorizza il living con fascino discreto, avendo il piano come protagonista assoluto, caratterizzato dal profondo color brunito del pregiato marmo Emperador.

Il top di Liuto è inoltre disponibile nelle versioni in cristallo fumé, MDF laccato opaco, in essenza o in marmo: per una soluzione che dà vita al giusto compromesso tra stile contemporaneo e sapore dell’artigianalità.

Questo articolo parla di:

Precedente

Maestrale, il vento del design nella notte di Scandola

Successivo

Salone del Mobile.Milano Award: tutti i premiati

WallPepper e PEIA Associati, il progetto per le Nazioni Unite
Design

WallPepper e PEIA Associati, il progetto per le Nazioni Unite

Lo studio di architettura PEIA Associati ha di recente completato il restyling della prestigiosa Sala XIX delle Nazioni Unite a...

CURA,  le unità di terapia intensiva di Carlo Ratti e Italo Rota contro il Coronavirus
Architettura

CURA, le unità di terapia intensiva di Carlo Ratti e Italo Rota contro il Coronavirus

In risposta all’attuale pandemia di coronavirus, gli architetti italiani Carlo Ratti e Italo Rota hanno progettato CURA...

Progetto Change, la svolta green di Terratinta Group
Design

Progetto Change, la svolta green di Terratinta Group

Terratinta Group è un’azienda leader sul mercato Nord Europeo nel settore delle piastrelle in grés porcellanato ed...