I lavabi HI-MACS firmati Baths by Clay I lavabi HI-MACS firmati Baths by Clay
Design

I lavabi HI-MACS firmati Baths by Clay

Scritto da Redazione |

12 Ottobre 2016

L’arredamento dell’ambiente bagno rappresenta una delle fasi più delicate nell’allestimento degli spazi della casa. L’intento è quello di creare un locale funzionale e confortevole, dove l’ispirazione al benessere e al relax sia tutt’uno con la qualità performante e la resistenza dei materiali.

 

Per raggiungere questo scopo, il marchio olandese Baths by Clay, specializzato nella produzione di complementi d’arredo per il bagno, ha scelto di affidarsi alle superfici HI-MACS, proponendo quattro modelli di lavabo ad alto tasso di innovazione, appartenenti alla collezione 2016 dell’azienda e disponibili nelle versioni pensili, integrate in una superficie o adatte ad essere poggiate su un piano.

 

HI-MACS è un materiale di grande impatto estetico, modellabile su misura e passibile di un totale restyling in grado di farlo tornare come nuovo dopo anni di usura: si tratta di una speciale pietra acrilica la cui superficie risulta del tutto priva di pori, caratteristica che ne facilita la pulitura e la rende impermeabile alla sporcizia e ai batteri.

 

Inoltre, HI-MACS si presenta come una soluzione resistente alle macchie, all’umidità, alle muffe e all’eccesso di irraggiamento solare.

 

Grazie all’impiego di questo elemento materico ad alte prestazioni, Baths by Clay propone ai suoi clienti complementi per il bagno dotati di robustezza e capaci di garantire alte performance, senza dimenticare l’importanza di un’estetica design improntata ai principi del minimalismo più di tendenza sul mercato internazionale.

Questo articolo parla di:

Precedente

A Venezia gli architetti riflettono su radiatori e design

Successivo

Idiha Design e le mille risorse del polietilene: le parole del titolare Mario Vitarelli

Il ponte-museo “contorto” di BIG in Norvegia
Architettura

Il ponte-museo “contorto” di BIG in Norvegia

Il Kistefos Sculpture Park di Jevnaker, in Norvegia, è il più grande parco di sculture dell’Europa settentrionale che...

Salone del Mobile.Milano Moscow, i vincitori del SaloneSatellite Moscow Award 2019
Design

Salone del Mobile.Milano Moscow, i vincitori del SaloneSatellite Moscow Award 2019

All’ultima edizione del Salone del Mobile.Milano Moscow c’è stato spazio anche per la Russia dei giovani designer, che...

Sacco goes green, l’icona Zanotta sceglie la sostenibilità
Design

Sacco goes green, l’icona Zanotta sceglie la sostenibilità

50 anni di Sacco: l’icona pop e anticonformista firmata Zanotta, simbolo della trasformazione culturale del ’68, non...