Design

Il senso di Bross per il marmo

Ottobre 25, 2016

scritto da:

Il senso di Bross per il marmo

Quali parole usereste per dare una definizione di marmo? Solidità, eleganza, preziosità. Un materiale nobile dalla grande tradizione che oggi sta diventando il vero grande fenomeno nel campo dell’interior design, tra sperimentazioni più o meno curiose, tutte volte a riprodurre quelle venature e quella tattilità inconfondibili.

 

Anche Bross è della partita, ed interpreta il nuovo trend declinandolo in una versione raffinatissima con la pregiata collezione Ademar firmata da Giulio Iacchetti. La linea, caratterizzata dalla presenza del piano in marmo dotato di profilo ad altezza variabile, comprende tavoli da pranzo e coffee table.

 

Il tavolo da pranzo è disponibile in più misure (280x130cm, 220×120 cm, diametro 140 cm) si distingue per le gambe in legno massello, concepite per esaltare la bellezza naturale del Bianco di Carrara e del Nero Morquina, lavorati artigianalmente.

 

La proposta relativa ai coffee table si apre invece a quattro possibili modelli, per dare il giusto grado di versatilità ad una soluzione che si mantiene comunque sofisticata e di grande impatto, in qualunque ambiente la si collochi.

 

Qual è poi il colpo da maestro che rende la collezione davvero speciale? Il fatto che il piano in marmo, presente nella duplice variante circolare o ellittica, sia stato ricavato da un solo blocco lapideo, scolpito sapientemente per conferire un ritmo soavemente asimmetrico, appena accennato nella sua esclusiva ed unica irregolarità.

 

Per case destinate a durare nel tempo, in tutto il loro fascino marmoreo.