Illuminotronica 2016, a Padova i professionisti della luce Illuminotronica 2016, a Padova i professionisti della luce
Design

Illuminotronica 2016, a Padova i professionisti della luce

Scritto da Redazione |

06 Settembre 2016

Volete essere aggiornati sulle ultimissime novità a proposito di tecnologia applicata all’illuminazione? Dal 6 all’8 ottobre a Padova apre i battenti Illuminotronica 2016, la fiera dedicata ai temi dell’illuminazione LED, della sicurezza e dell’integrazione domotica promossa da Assodel, l’Associazione Nazionale Distretti Elettronica.

 

Un’occasione d’incontro fondamentale per aziende, professionisti e operatori del settore al fine di riflettere tramite esposizioni, corsi, workshop e momenti di discussione sulle questioni più calde legate al mondo dell’illuminotecnica, dai nuovi sviluppi della tecnologia alle più promettenti prospettive di business.

 

Quattro gli scenari principali che saranno oggetto d’analisi privilegiata: IN CASA, ossia il mondo della Smart Home interpretato in chiave di progresso nel campo dei controlli wireless, dell’illuminazione intelligente e della regolazione dei consumi; IN CITTA’, puntando i riflettori sulla Smart City, per esempio per quanto riguarda l’illuminazione pubblica e la questione sicurezza connessa alla video sorveglianza; NEL DESIGN, con la collaborazione dei migliori light designer per realizzare esperienze irripetibili nelle aree Light Experience ed esporre i prodotti di design più innovativi; IN PRATICA, cioè momenti laboratoriali nei quali tecnici elettrici ed elettronici potranno testare le nuove proposte e cimentarsi nella gestione di tecnologie ancora inesplorate.

 

Inoltre, verranno assegnati due premi importanti: l’Award Ecohitech, destinato ai comuni più virtuosi in fatto di risparmio energetico grazie alla scelta d’installare impianti luminosi LED; il Premio Codega, rivolto ai creatori di soluzioni d’avanguardia nell’impiego della tecnologia LED più avanzata.

 

Grazie a Illuminotronica, Padova quest’autunno s’illumina d’innovazione.

Questo articolo parla di:

Precedente

Vimar, la qualità del Made in Italy prende il largo sulla Seven Seas Explorer

Successivo

Morelato, si chiama Alì l’ultima creazione di Ugo La Pietra

Megius, l’eleganza discreta del nuovo Separè Lux
Design

Megius, l’eleganza discreta del nuovo Separè Lux

È pensata per portare un tocco di sofisticata eleganza tanto negli hotel più raffinati quanto nei contesti residenziali...

Superare il sisma, il nuovo Edificio Polifunzionale sul Gran Sasso
Architettura

Superare il sisma, il nuovo Edificio Polifunzionale sul Gran Sasso

Ricucire le ferite ancora aperte dopo il dramma del terremoto del Centro Italia nel 2016 attraverso una progettazione...

La lampada Clochef di Massimo Iosa Ghini per Leucos
Design

La lampada Clochef di Massimo Iosa Ghini per Leucos

Si chiama Clochef la lampada a sospensione disegnata da Massimo Iosa Ghini per Leucos che si è recentemente aggiudicata il Good...