Design

Innovazione e neomateriali: Edizioni Ambiente e Material ConneXion raccontano in un volume il futuro dei processi produttivi

Giugno 27, 2017

scritto da:

Innovazione e neomateriali: Edizioni Ambiente e Material ConneXion raccontano in un volume il futuro dei processi produttivi

Presentato lo scorso 21 giugno nel corso di un evento organizzato all’interno della Sala Cenacolo del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, il volume “Neomaterali nell’economia circolare” apre la nuova collana di Edizioni Ambiente dedicata al tema dell’innovazione nel mondo dei materiali. 

Il libro, edito appunto da Edizioni Ambiente e curato da Anna Pellizzari ed Emilio Genovesi, rispettivamente Executive Director e CEO di Material ConneXion Italia, centro di consulenza sui materiali innovativi e sostenibili, affronta dunque le tematiche dell’ economia circolare dal punto di vista dei materiali, veri “protagonisti fisici” della produzione industriale, fornendo una panoramica aggiornata su quelli che vengono definiti “circular materials”, cioè materiali ottenuti a partire da fonti rinnovabili o rinnovate, e trasformati seguendo logiche di conservazione delle risorse. 

Arricchito da un suggestivo apparato iconografico, il volume è diviso in due parti: nella prima viene proposta una tassonomia esaustiva dei materiali e dei processi; nella seconda, si approfondiscono le caratteristiche e i possibili sviluppi delle filiere produttive dei materiali (acciaio, alluminio, bioplastica, calcestruzzo, carta, legno, plastica, pneumatici e vetro).

Infine, a chiusura del volume, una serie di casi studio di aziende e imprenditori che inventano, producono e commercializzano i materiali della nuova economia. 

Edizioni Ambiente presenta così la sua nuova collana, nata con l’intento di approfondire le “innovazioni circolari” che stanno interessando settori specifici delle attività produttive. Ai due volumi già in commercio, “Neomateriali nell’economia circolare” e “Neomateriali nell’economia circolare – Moda”, ne seguiranno altri, ciascuno dedicato ad uno specifico ambito di produzione, tutti corredati da un ampio sistema iconografico e da un significativo repertorio di case studies.