L’esclusività di Vimar salpa su Navetta 37 L’esclusività di Vimar salpa su Navetta 37
Design

L’esclusività di Vimar salpa su Navetta 37

Scritto da Redazione |

23 Novembre 2016

Si chiama Navetta 37, come i metri di lunghezza del nuovo super yacht ammiraglio della serie Custom Line di Ferretti, un mix esclusivo di linee essenziali e volumi equilibrati che non poteva scegliere come partner tecnologico un marchio diverso da Vimar.

 

Con i suoi dispositivi funzionali e le placche Eikon Chrome nella doppia versione a finitura Argento Matt e Antracite Matt, Vimar impreziosisce ogni ambiente, dalle quattro cabine-suite destinate agli ospiti e situate sottocoperta fino alla cucina superaccessoriata e all’ampio ed elegante salone interno.

 

Le prese USB da incasso permettono di ricaricare anche i dispositivi più potenti – come i tablet da 10” – molto rapidamente e questo le rende particolarmente adatte in contesti dove gli ospiti hanno la necessità di effettuare il caricamento del dispositivo entro la notte.

 

Inoltre, le prese USB garantiscono il massimo della funzionalità senza rinunciare al valore dell’estetica, integrandosi perfettamente con lo stile degli ambienti nelle quali sono installate, adottandone il gusto minimale e raffinato.

 

Tutti gli elementi Vimar sono realizzati in metallo verniciato con pigmenti rigorosamente ecologici, e inoltre gli interruttori forniti dall’azienda si distinguono per la presenza di meccanismi silenziosi e precisi, perfetti per mantenere sotto controllo con discrezione l’illuminazione degli spazi.

 

Dunque Vimar si conferma anche in questo caso come un marchio dall’esperienza eccezionale nel fare fronte alle esigenze del lusso sofisticato, creatore di prodotti in grado di garantire ad ogni ospite l’elevato livello di comfort tipico degli ambienti più esclusivi.

Questo articolo parla di:

Precedente

In Triennale il design dialoga con i piccoli

Successivo

Ritrovare Escher in una casa del Canavese

Le nuove sedie di Furman hanno le forme del corpo umano
Design

Le nuove sedie di Furman hanno le forme del corpo umano

“Una gioiosa e tenera celebrazione del corpo umano”: il designer Adam Nathaniel Furman definisce così la collezione di...

HI-MACS, forme curve e performance materica per la clinica di Valencia
Architettura

HI-MACS, forme curve e performance materica per la clinica di Valencia

Evocare le forme rotonde e morbide di una donna in gravidanza attraverso l’edificio deputato a ospitarla, ossia quello della...

Islands, il design fiabesco di Alessandra Baldereschi per IVV
Design

Islands, il design fiabesco di Alessandra Baldereschi per IVV

 In occasione di Maison&Objet 2020, la fiera internazionale dedicata al lifestyle, alla decorazione e al design in...