Maison & Objet, Ethimo presenta la collezione 2017 Maison & Objet, Ethimo presenta la collezione 2017
Design

Maison & Objet, Ethimo presenta la collezione 2017

Scritto da Redazione |

10 Agosto 2016

Forme ed emozioni. Sono questi i concetti chiave su cui Ethimo, azienda italiana leader nel settore dell’arredamento per esterni, ha deciso di puntare per il prossimo Maison & Objet, salone parigino di esposizione sul design contemporaneo in programma nella capitale francese dal 2 al 6 settembre 2016.

 

Un arredo raffinato ed elegante, ma soprattutto funzionale è il fil rouge delle proposte che Ethimo porterà in esposizione nel corso della vetrina internazionale in programma tra poco meno di un mese.

 

Tanti i nuovi progetti e gli ampliamenti della collezione. A partire da Swing, la collezione simbolo, disegnata da Patrick Norguet, che si arricchisce di nuovi elementi. Dopo le sedute ecco arrivare il momento del tavolo e delle poltroncine dining, pronte a completare l’offerta relativa alla zona pranzo. Per il materiale, continua la scelta di teak su struttura di alluminio, per dare una sensazione di leggerezza all’insieme.

 

Play, invece, presentato durante la scorsa edizione del Salone Internazionale del Mobile, è il tavolo adattabile firmato Ethimo. Pronto ad arredare ogni tipo di abitazione grazie al suo design funzionale e confortevole, Play è disponibile in diverse dimensioni e in diversi materiali: alluminio, teak, pietra color ghiaccio, grafite o gres effetto pietra, inedita nelle collezioni precedenti.

 

A completare l’offerta c’è Clostra, originale schermatura firmata da Emmanuel Gallina. Un mix di teak e alluminio ispirata al design della foglia.

 

Infine, ci saranno anche Esedra, il fiore all’occhiello della collezione, firmata da Luca Nichetto, e Nicolette, disegnata da Patrick Norguet. Mentre il primo è un sistema di arredi lounge con forma a C, comprensivo di poltroncine, divani e tavolini; il secondo è una seduta, sempre in teak e alluminio, proposta in due diverse varianti: con schienale in lamiera forata o in tessuto plissettato.

 

Questo, e tanto altro, illuminerà le giornate parigine di Ethimo, chiamato a portare oltralpe la bellezza del design italiano.

Questo articolo parla di:

Precedente

Cina, i protagonisti sono il legno e il bambù

Successivo

Gli sgabelli componibili di Luke Gorden

SIA Hospitality Design 2019, Matrix4Design incontra Megius
Design

SIA Hospitality Design 2019, Matrix4Design incontra Megius

La vocazione alla qualità del prodotto e al benessere della persona è da sempre il tratto distintivo di Megius, marchio di...

ADI Index 2019, l’architettura in un cioccolatino
Architettura

ADI Index 2019, l’architettura in un cioccolatino

L’architettura in un cioccolatino. Sorprende e incuriosisce la scelta dell’ADI Design Index 2019 di selezionare come...

Abimis, la cucina custom-made per Peter Zec a Essen
Design

Abimis, la cucina custom-made per Peter Zec a Essen

Siamo a Essen, in Germania, una città dalla duplice anima: da un lato la grande storia dell’industria siderurgica locale...